Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

CRI MONZA E BRIANZA: CAMPO SCUOLA “TARGET MB 2012”
 
Monza, 27 ottobre 2012 – Un campo per mettersi alla prova, per esercitarsi e essere così pronti ad
fare fronte “all’emergenza”. Anche quando si parla di maxi-emergenza. 
 
Mettere a disposizione personale preparato per affrontare in modo competente i rischi e le
emergenze del territorio, integrandosi con le altr e strutture operative che operano sul territorio
stesso.  Questo è l’obiettivo di TARGET MB2012 (Team, Attività, Risorse per la Gestione delle
Emergenze sul Territorio di Monza Brianza) il primo campo scuola provinciale in attività di
emergenza e protezione civile che  vedrà impegnanti circa 70 volontari provenienti dalle 9 sedi CRI
della Provincia  il 2, 3 e 4 novembre al centro di Protezione Civile del Comune di Bovisio
Masciago.
 
“Questo impegno – spiega  Giuliano Paterniti, Delegato Provinciale alle Attività di Emergenza CRI
– rimanda ad un obiettivo specifico che il Comitato si  è posto tra i prioritari negli ultimi due anni e
che intendiamo continuare a perseguire nel futuro:  sviluppare le capacità di risposta alle grandi
emergenze sul territorio, dotando le 9 sedi di CRI di competenze, materiali e mezzi adeguati e
creando una struttura operativa provi nciale in grado di coordinarle e  interfacciarsi con le altre forze
operative”.
 
Il campo sarà in grado di ospitare  circa 100 persone, con bagni, cucina, tende dormitorio, sala radio,
sala operativa mobile e le diverse strutture logistiche del Comitato Provinciale e dei Comitati Locali
CRI, simulando di fatto una situazione analoga a quella che realme nte si vive in emergenza.
 
Il campo scuola si articola in tre corsi di form azione, che si terranno da domenica 28 ottobre nelle
sedi operative di Monza, Desio e Nova Milanese , realizzati secondo gli standard nazionali CRI:
-  OPEM  (Operatore in Emergenza) destinato alla  formazione di base del personale in
contesto di emergenza;
-  Addetti alla Sala Operativa Provinciale , finalizzato a fornire  ai discenti una buona
conoscenza delle strutture di  coordinamento nel campo dell a protezione civile, degli
strumenti e attrezzature in dotazione, nonché dei suoi aspetti organizzativi
-  Logistica : insegnare le conoscenze fondamentali  dell’attività logistica nel campo della
risposta alle emergenze nell’a mbito delle attività della CRI.
 
Il personale formato andrà a s upportare le attività dell’UPAE  (Unità Provinciale Attività di
Emergenza), la struttura recentemente costituita dal Comitato Provinciale e specializzata nella
gestione delle grandi emergenze , portando le proprie competenze ne i Comitati Locali CRI in cui il
volontario opera quotidianamente, dunque diffondendole sul territorio brianzolo.
 
“Continua senza sosta il lavoro dei volontari CRI  che operano su tutto il territorio provinciale –
commenta  Mirko Damasco, Commissario del Comitato provinciale CRI di Monza e Brianza  –
Un lavoro e un continuo impegno per essere sempre pronti in caso di ‘emergenza’, che sia
un’emergenza silenziosa, come per esempio quella dei senza fissa dimora, o un’emergenza più
‘evidente’ che prevede l’attivazione di un campo come quello che allestiremo il prossimo fine
settimana”
 
E’ previsto un momento di apertura del campo ai cittadini interessati e alle autorità domenica dalle
10 alle 12.
 
Per tutte le notizie sul Comitato Provinciale CRI di Monza e Brianza: www.crimonza.it  
 
Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Monza e Brianza
Via Piave, 11 - 20052 Monza
Tel: +39 039 2045910
Fax: +39 039 20459317
E-mail: presidente@crimonza.it  
Web:
www.crimonza.it