Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

I cittadini migranti iscritti ai corsi di lingua italiana allestiti dall’Associazione “Diritti Insieme” sono per l’anno scolastico 2012/2013 già 93. Ai corsi diurni parteciperanno 51 stranieri; 42 prenderanno parte ai corsi serali.

Di loro il 46% proviene dal Bangladesh mentre il rimanente 54% è distribuito in ordine decrescente fra Pakistan, Ghana, Nigeria, Marocco, Senegal, Sudan, Perù, Filippine, Togo.

Questa composizione delle iscrizioni riflette la provenienza della popolazione migrante residente a Monza e Brianza.

I corsi riprendono dell’Associazione dunque martedì 25 e mercoledì 26 settembre, presso la Camera del Lavoro di Monza in via Premuda 17.

Dopo il successo dei corsi organizzati nella prima parte dell'anno 2012, il nuovo anno scolastico prevede moduli quadrimestali per 50 ore complessive di lezione, suddivisi tre fasce orarie: al mattino (dalle 9.30 alle 12.30), al pomeriggio (dalle 14 alle 17) e, novità di quest'anno, la sera (dalle 19 alle 21).

I corsi, ricompresi nel progetto “Diritto di parola” e gestiti da insegnanti volontari qualificati, si articoleranno su 2 livelli:

-          il martedì si terranno corsi di livello A1 “principianti”

-          il mercoledì quelli di livello A2 “elementare”.

Il livello A2 consente l'accesso al test di italiano necessario per il conseguimento dell'accordo di integrazione (permesso di soggiorno a punti) o del permesso di lunga durata (carta di soggiorno).

I corsi si svolgeranno quest’anno in un’aula tutta nuova, appositamente attrezzata dalla Cgil, dotata di tutti i necessarisupporti multimediali (fondamentali per una didattica rivolta a cittadini stranieri), messa continuativamente a disposizione dell'Associazione Diritti Insieme.

Siamo particolarmente soddisfatti – afferma Bruno Ravasio, responsabile del progetto, quasi il “preside” della scuola di lingua italiana per stranieri dell’Associazione “Diritti Insieme” – dell’adesione alla nostra offerta di integrazione linguistica. Per i frequentanti abbiamo in serbo un percorso didattico fatto di libri di testo ma anche di filmati e internet per tutti; fatto di banchi e di faticosa lettura ma anche di visite guidate sul territorio; fatto di qualche noioso esercizio linguistico ma anche di percorsi dentro le attività dell’Associazione (convegni, seminari, iniziative culturali) e della CGIL (una sorta di guida ai servizi e alle opportunità offerte dal Sindacato). Eventualmente – conclude Ravasio -   nel corso dell’anno attiveremo altri corsi in relazione alle richieste: faremo le cose bene, al punto che l’opportunità offerta a migranti desiderosi di migliorare il proprio progetto di permanenza sul territorio brianzolo risulterà alla fine un contributo all’integrazione e alla qualità della convivenza tra le culture”.

Monza, 20 settembre 2012

LE ISCRIZIONI SI RACCOLGONO IN VIA PREMUDA 17 A MONZA,

PRESSO LA SEDE DELLA CGIL MB

Dalle ore 9, 00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 17,00

DEI SEGUENTI GIORNI DI SETTEMBRE:

lunedì 3, martedì 4, mercoledì 5 e giovedì 6;

lunedì 10, martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13;

lunedì 17, martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20.

Tel. 039-2731.1

 

Ufficio Segreteria e Comunicazione

CGIL Monza e Brianza

Via Premuda, 17 - 20900 Monza MB