Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Comunicato stampa

Ponti su elezioni: “La Brianza volta pagina. Ora subito al lavoro per sostenere famiglie contro la crisi”

Monza, 23 maggio 2012 – “L'esito del recente voto amministrativo cambia la geografia politica della Provincia di Monza. Ora il centrosinistra amministra in 25 comuni su 55, due dei quali risultano commissariati. Comuni di peso, come Monza, Meda, Cesano, Lissone. La vittoria in Brianza rappresenta una occasione formidabile per rilanciare il nostro progetto che mette al centro dell’azione di governo l’interesse generale e l’immediata risposta, per quel che sarà possibile, al drammatico momento di crisi che vivono tantissime famiglie”

Lo dichiara Gigi Ponti, segretario provinciale del Pd e neosindaco di Cesano Maderno (vittoria al primo turno, con il 56% dei consensi) dopo i ballottaggi di domenica e lunedì scorsi che hanno visto il centrosinistra vincere a Monza, Lissone e a Meda, con rispettivamente l’elezione a sindaco di Roberto Scanagatti, Concetta Monguzzi, Gianni Caimi.

“C’è il problema del lavoro e della mancanza di fiducia nel futuro – continua Ponti. Anche su questo si misureranno i sindaci del centrosinistra, insieme alla soluzione di problemi concreti e quotidiani, come il mantenimento dei servizi sociali, della viabilità e del trasporto pubblico e della tutela del territorio. Sono state scelte le persone più adatte, anche grazie alle primarie. Ora servirà un duro lavoro e soprattutto una buona amministrazione della cosa pubblica, che sia onesta, trasparente e partecipata. Solo così riusciremo a recuperare il distacco dei cittadini dalla politica, che in questa tornata elettorale ha purtroppo prodotto una consistente astensione. In tutto questo – conclude il segretario provinciale - il Pd, partito realmente organizzato e presente su tutto il territorio provinciale, ha avuto un ruolo fondamentale nel promuovere e sostenere le coalizioni premiate dagli elettori. Voglio ringraziare tutti coloro che si sono messi a disposizione e che hanno svolto un ottimo lavoro”.