Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Civati su bocciatura referendum: “Non finisce qui, Pd sostenga primarie per scegliere parlamentari”
Sabato a Quarto riunione di Prossima Italia su campagna “Prima gli elettori”

12 gennaio 2011 – “Abbiamo sempre associato la campagna referendaria alla nostra campagna per le primarie dei parlamentari. Alla luce della decisione della Consulta, non possiamo che rilanciare la nostra mobilitazione. Sabato saremo a Quarto per discuterne e fin d’ora rilanciamo la campagna Prima gli elettori. Non vogliamo che la frustrazione prevalga, né che vadano dispersi l’entusiasmo dei cittadini e la loro volontà di cambiamento. Non finisce qui, la battaglia per la democrazia è la cosa che conta più di tutte le altre.”

Lo dichiara Giuseppe Civati, consigliere regionale lombardo, membro della direzione nazionale del Pd e promotore di Prossima Italia (www.prossimaitalia.it), i cui aderenti si ritroveranno, il prossimo sabato 14 gennaio, nella cittadina ligure per proseguire la campagna per chiedere al Partito democratico le primarie per scegliere i futuri parlamentari. Durante l’incontro sarà fatto il punto sulla raccolta firme avviata tra i circoli, iscritti e simpatizzanti e discussi e messi a punto i regolamenti possibili per lo svolgimento delle consultazioni, testi che saranno in seguito sottoposti alla direzione nazionale del Partito democratico.



 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)