Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il 20 Novembre, anniversario della Convenzione sui Diritti dell’infanzia, COOPI lancia “A Tavola per bene”,

un’iniziativa che coinvolge i più importanti ristoranti della città di Milano ed altre città, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti dei bambini.

Il 20 novembre, data in cui si celebra l’anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia, COOPI lancia l’iniziativa “A tavola per bene” per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti dei bambini. Dal 20 Novembre al 31 Dicembre, numerosi locali di Milano e di altre città inviteranno i loro clienti ad ordinare durante il loro pasto un piatto solidale: l'ordine ovviamente è virtuale, ma la donazione andrà a favore dei progetti di Sostegno a distanza di COOPI.

L’iniziativa coinvolge già i più importanti ristoranti delle città di Milano, Pisa, Torino, Roma, Padova, Cagliari, Monza, Genova, Grosseto e tanti altri potranno ancora aderire, per un giorno, per tutto il periodo, per una settimana. I locali hanno deciso ad esempio di inserire un piatto nel loro menù e maggiorarlo di 1 euro, di devolvere una percentuale di ogni conto ai progetti di COOPI, di sensibilizzare i clienti sull’iniziativa.

Tra i locali che già aderiscono a Milano ricordiamo:

  • Al grande cerchio, Via Buonarroti, 8

  • Il Caffè Nazionale, Via Sanzio,24 ang. Via Ravizza

  • Zena, ripa di porta ticinese, 37

  • Rigolo, Via Solferino 11

  • La Bettola di Piero, via Orti 17

  • St. Andrews, Via Monte Bianco 2

  • Vietnamonamour, via A. Pestalozza 7

  • Bianca, Via Panizza, 10

  • La lisca, via Friuli 7

  • La lisca, via Marghera 29

  • Il Liberty, viale Monte Grappa 6

  • Asso di Fiori. L’Osteria dei formaggi, Alzaia Naviglio Grande 54

Gli altri aderenti si trovano su:

http://www.adottareadistanza.org/a_tavola_per_bene.html

Con solo 1 euro, ad esempio, si può ordinare il Lakh, miglio bollito con zucchero e latte. Una colazione molto nutriente e golosa.

"Non vedo ragione per la quale non aderire ad un'iniziativa così illustre – spiega Betty Pavese del St Andrews Restaurant - agli esercizi pubblici non è richiesto alcun impegno. E’ un piacere e una gioia aderire ad un'iniziativa così importante".

I fondi raccolti saranno destinati ai progetti di Sostegno a Distanza di COOPI volti a garantire ai bambini cibo, salute, istruzione e protezione in Etiopia, Repubblica Centrafricana, Uganda, Senegal, Sierra Leone, Haiti e Perù.

Sostenere un bambino a distanza con COOPI significa quindi rispondere ai bisogni più urgenti di un bambino per costruire il futuro suo, della sua famiglia e della comunità in cui vive.

Per informazioni ed adesioni:

Francesca Castellari – 02.3085057 (int. 221) castellari@coopi.org

Diana Nahum - 02.3085057 (int. 255) nahum@coopi.org

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)