Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

“Uniti per la Brianza”: intesa con le polizie locali per incrementare la sicurezza urbana

tavoli di coordinamento al via in Provincia

per servizi congiunti di vigilanza, pattugliamento e presidio del territorio

 

Monza, 3 febbraio 2016. Su conclude oggi il calendario di incontri organizzati dalla Provincia con i comandi delle Polizie Locali della Brianza: quattro le aree individuate - anche su input del Comitato Provinciale dell’Ordine e della Sicurezza pubblica istituito presso la Prefettura - per ottimizzare le risorse umane e strumentali in tema di sicurezza e aumentare la vigilanza e la presenza della forza pubblica sul territorio. L’obiettivo è la sigla di protocolli operativi tra Comuni finalizzati ad incrementare la presenza delle Polizie Locali attraverso servizi di pattugliamento in forma associata e coordinata, anche razionalizzando gli interventi, i mezzi tecnologici e le strutture impiegate e favorendo l’omologazione delle procedure operative adottate; le sinergie adottate, inoltre, consentiranno di accedere ai finanziamenti regionali. “Vorremo varare una serie di associazioni intercomunali per garantire presidi omogenei in tutta la Brianza – spiega Gigi Ponti, Presidente della Provincia MB – anche avvalendoci dell’ausilio e delle dotazioni a disposizione degli agenti della Polizia Provinciale “ Le associazioni intercomunali di Polizia Locale saranno individuate sulla base dell’omogeneità del territorio, del numero degli abitanti e dei confini territoriali contermini, ciascuna con una Compagnia di Carabinieri di riferimento. Una prima proposta di aggregazione suddivide così il territorio MB:

 

ZONA GROANE

Barlassina, Cogliate, Lazzate, Misinto, Ceriano L.;

Limbiate, Varedo, Bovisio Masciago, Cesano Maderno;

BRIANZA CENTRALE

Lissone, Desio, Muggiò, Nova Milanese;

Meda, Seveso, Lentate sul Seveso;

ZONA EST

Bellusco, Cavenago Brianza, Mezzago;

Agrate Brianza, Carugate (MI);

Cornate d’Adda, Bernareggio-Aicurzio, Ronco Briantino, Roncello, Burago Molgora, Sulbiate, Busnago, Caponago;

Brugherio, Villasanta, Concorezzo, Arcore;

Vimercate, Ornago, Carnate;

ALTA BRIANZA

Seregno, Albiate;

Renate, Veduggio con Colzano, Cassago Brianza (LC);

Besana in Brianza;

Giussano, Carate Brianza, Briosco, Verano Brianza;

Usmate Velate, Lesmo, Camparada, Correzzana;

Macherio-Sovico, Vedano al Lambro, Triuggio, Biassono,

Monza;

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)