Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Sabato 27 bilancio del Comune di Monza sulle politiche giovanili e sul bando di coprogettazione degli spazi

Monza, 23 febbraio 2016 – Sabato 27 febbraio, presso il Centro civico Liberthub (viale Libertà, 144) dalle ore 10, il Comune nel corso di un appuntamento pubblico, farà il punto sulle politiche giovanili promosse e realizzate dall'amministrazione in questi anni. In particolare si valuteranno i risultati del bando di co-progettazione degli spazi per le attività dei giovani, per il quale sono stati coinvolti 106 enti territoriali e 5.735 giovani. Nell'ambito del bando i giovani (dai 16 ai 25 anni quelli coinvolti) i ragazzi hanno proposto progetti basati su una cooperazione tra amministrazione comunale e soggetti del terzo settore, che ha creato una rete funzionale al coinvolgimento di altri giovani monzesi per la realizzazione di spazi di nuova generazione, intesi quali luoghi di animazione socioeducativa. Le proposte di coprogettazione di iniziative e spazi pubblici hanno riguardato varie aree tematiche (aggregazione, espressione artistica, musicale, sport, laboratori, spazi per studio, corsi ed organizzazione di eventi) con progetti rivolti a tutta la cittadinanza e volti a promuovere le realtà di quartiere e a riqualificare spazi cittadini. Dalla collaborazione tra amministrazione e i gestori dei progetti sono inoltre scaturiti tre eventi. Il primo si è svolto il 30 gennaio, con la presentazione delle proposte alla cittadinanza, mentre il secondo si terrà sabato prossimo, con uno spazio aperto al confronto tra giovani e Comune durante il quale si discuterà delle prossime iniziative per continuare a sostenere il protagonismo giovanile. L’ultimo evento si terrà l’11 luglio, con i giovani protagonisti nell’organizzazione di una giornata in piazza per presentare le attività svolte, che si concluderà con un concerto serale. Per comunicare le attività promosse e realizzate dai giovani coinvolti dal bando, è stato realizzato anche un dossier che sarà distribuito sabato. All'incontro saranno presenti l’assessore alle Politiche giovanili e partecipazione, Egidio Longoni e il Sindaco, Roberto Scanagatti. Nel pomeriggio l'attività proseguirà con stand informativi e laboratori, tra cui arte e musica, mentre in serata si ballerà la silent disco (musica ascoltata in cuffiette) organizzata da Forum Giovani Monza e Carrobiolo 2000. "Le attività che abbiamo sinora promosso - commenta l'assessore Longoni -  e cofinanziato con risorse messe a disposizione da altri enti, tra cui Regione Lombardia, ci hanno permesso di mettere in campo iniziative che hanno consentito ai giovani di proporre, realizzare e gestire, e che sono state da stimolo allo sviluppo di abilità utili alla loro crescita personale e alla sperimentazione concreta di attività professionali".  

Ufficio stampa del Comune