Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

                      GRANDE PARTECIPAZIONE ALL’EVENTO DI LANCIO DEL GRUPPO FAI DEL VIMERCATESE

Il gruppo Fai del Vimercatese si è presentato ufficialmente con un evento ospitato dalla famiglia Borromeo a Oreno di Vimercate sabato 22 febbraio, presso la Corte Rustica Borromeo. Molti gli stakeholder territoriali che hanno accolto l’invito. In primis gli amministratori locali dei 23 Comuni del Vimercatese cui il FAI si è presentato come interlocutore. “Il Vimercatese – ha detto Andrea Rurale, Presidente FAI Lombardia , che ha presieduto l’evento – è un territorio con un patrimonio di Beni  da far conoscere ai cittadini e da valorizzare”. Con il nuovo gruppo del Vimecatese il FAI intende promuovere la propria missione sul territorio al fianco delle istituzioni e delle associazioni. Il FAI diventa, dunque, una presenza tangibile anche nel Vimercatese e con il nuovo gruppo territoriale intende proporsi come interlocutore per 23 Comuni, quelli di Agrate Brianza, Aicurzio, Arcore, Bellusco, Bernareggio, Biassono, Burago di Molgora, Busnago, Camparada, Caponago, Carnate, Cavenago di Brianza, Concorezzo, Cornate d’Adda, Lesmo, Mezzago, Ornago, Roncello, Ronco Briantino, Sulbiate, Usmate Velate,Villasanta e Vimercate. Complessivamente un bacino di 200.000 abitanti cui rivolgere le iniziative FAI di promozione e tutela del patrimonio culturale e ambientale del territorio e le opportunità di crescita e formazione per i giovani.

Tra i presenti: Mariasole Mascia, Assessore alla Cultura del Comune di Vimercate, Angelo Marchesi Direttore del Must idi Vimercate, Enrico Brambilla, Consigliere regionale Pd, Paolo Villa, Presidente CAI di Vimercate, Carla Riva, Presidente della Pro Loco di Vimercate, l’associazione Amici della Brianza e il Circolo Culturale di Oreno. E ancora Giorgio Monti, Sindaco di Mezzago, Gianmassimo Caprotti, vice sindaco di Cavenago di Brianza, i rappresentanti del Comitato “Salviamo Santa Maria in Campo” di Cavenago di Brianza, l’assessore alla cultura del Comune di Bellusco; Monica Buzzini, Sindaco di Caponago accompagnata da Donatella Colzani, Assessore ai lavori pubblici e dall’Assessore Maria Enrica Galbiati.

Un gruppo FAI giovane e attivo quello del Vimercatese che in poco meno di sei mesi è stato in grado di costruire un primo gruppo di lavoro di dieci delegati e un bel numero di volontari.

Circa un centinaio di persone ha partecipato alla presentazione, alcuni già iscritti FAI, altri arrivati anche da fuori territorio: da Milano, Melzo, Trezzo sull’Adda, Brugherio e Monza.

Molto apprezzata la visita guidata offerta dal conte Borromeo agli affreschi trecenteschi ospitati nel Casino di Caccia. 

Il gruppo del Vimercatese guidato da Noemi Galbiati fa riferimento alla Delegazione di Monza coordinata dalla Capodelegazione Elena Colombo.

Info: gruppo.faivimercatese@gmail.com

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)