Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Rinnovato e ampliato il servizio taxi a Monza. Assessore Abbà: “Positivo rapporto con categoria, ora più auto a disposizione, di giorno e anche di notte”

Monza, 14 marzo 2016 – Presentato oggi dall’assessore alle Attività economiche Carlo Abbà il rinnovato e ampliato servizio di taxi a Monza. Insieme all’assessore sono intervenuti il presidente di Radio Taxi Monza, Fabrizio Lanzanova e il presidente di Taxi Blu, Emilio Boccalini.

Dopo circa un anno di studi e trattative, il Comune, Radio Taxi Monza e Taxi Blu hanno attivato una cooperazione che permette alla città di Monza di avere un servizio rinnovato e qualitativamente superiore, superando la sproporzione attualmente esistente tra il numero di taxi disponibili e il numero di abitanti. Gli operatori hanno realizzato una piattaforma tecnologica che permetterà di valutare congiuntamente report di servizio al fine di promuovere l’ottimizzazione generale, e soprattutto è stato implementato il numero di postazioni. Che diventano quattro, dislocate vicino al Comune, alla Stazione FS di via Arosio, all’Ospedale San Gerardo e la new entry vicino all’Hotel de la Ville, garantendo finalmente una postazione a disposizione dei visitatori della Villa Reale.

È stato inoltre introdotto il servizio notturno, quindi la possibilità per gli utenti di richiedere un taxi h24. Qualora Radio Taxi non avesse auto da inviare, subentrerà da Milano, con un piccolo costo extra, Taxi Blu.

Il numero telefonico rimarrà lo stesso (039/36379) mentre per quanto riguarda i prezzi si è stabilita, per le ore da mezzanotte alle 6.00, una tariffa di presa in carico di massimo 9-10 euro con partenza da Monza e massimo 15 euro con partenza da Milano.

“Grazie alla collaborazione tra Comune e le cooperative taxi rendiamo la nostra città ancora più fruibile e accessibile, agevolando cittadini, professionisti e turisti. Finalmente poi diamo risposta alla mancanza di un servizio notturno regolamentato, una grave lacuna per la terza città della Lombardia, che dispone di un patrimonio che ne fa sempre più una meta per tanti visitatori”.

Anche Lanzanova si dichiara soddisfatto per la collaborazione nata “dall’esigenza di rispondere ai bisogni di una grande città come Monza, dove si riscontrava un disservizio al quale abbiamo posto rimedio. In particolare la partnership con Taxi Blu ci permette di mantenere intatta l’identità della cooperativa Radio Taxi, che con altri enti avrebbe rischiato invece di andare persa”.

Il nuovo servizio, che sarà attivo pienamente da aprile, sarà accompagnato da una nuova App, che renderà agevole per l’utente la ricerca di un taxi sul territorio cittadino, la scelta dell’auto e della modalità di pagamento.

Ufficio stampa

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)