Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Earth hour, Monza aderisce alla giornata mondiale del Wwf

Monza, 15 marzo 2016 – Il Comune di Monza parteciperà all’evento mondiale del 19 marzo Earth Hour, che prevede lo spegnimento della maggior parte delle luci pubbliche in città per un’ora, dalle 20.30 alle 21.30. L’amministrazione in occasione dell’evento spegnerà le luci del Palazzo Municipale di piazza Trento e Trieste, aderendo così all’appello globale sulla lotta al cambiamento climatico. Earth Hour è un progetto del WWF nato nel 2007 per incoraggiare e connettere la comunità globale nella condivisione di un obiettivo comune, quello di creare un mondo più sostenibile. Ad aderire sono sia le città che i singoli cittadini, che possono tenere accese solo le luci necessarie, o usare delle candele per l’ora prevista dall’iniziativa. "L’obiettivo - commenta l'assessore alle Politiche di sostenibilità, Francesca dell'Aquila - va oltre lo spegnimento delle luci per la serata di sabato, e punta a promuovere tra cittadini e istituzioni il raggiungimento di una consapevolezza che porti ad un impegno costante per una maggiore sostenibilità dei comportamenti".

L'amministrazione comunale di Monza si è mobilitata a questo proposito con diversi progetti, alcuni in atto altri in divenire. Innanzitutto con l'adozione del PAES (Piano d'Azione per l’Energia Sostenibile) a seguito dell'adesione nel 2013 all'iniziativa europea del Patto dei Sindaci, documento che definisce le politiche energetiche che il Comune di Monza intende adottare per raggiungere e superare l'obiettivo europeo di riduzione dell'emissione di  del 20% entro il 2020. Un obiettivo perseguito attraverso diverse azioni (tra cui 2 diagnosi energetiche su 2 condomini realizzate dal Comune di Monza) volte a diminuire i consumi energetici della città e a incrementare la produzione di energia di fonti rinnovabili sul suo territorio, indirizzando quest'ultimo verso uno sviluppo sostenibile e una migliore qualità dell'aria.

Nel 2015 è partito poi un progetto di educazione ambientale presso alcune classi delle scuole superiori ad indirizzo tecnico-scientifico del territorio, per sensibilizzarli con approfondimenti tematici e grazie all’installazione di dispositivi che permettono di monitorare i consumi energetici della scuola. Diverse anche le iniziative per la mobilità dolce e sostenibile, dal bike sharing in arrivo ad aprile al biciplan per realizzare nuove piste ciclabili. La data del 19 marzo è stata scelta perché le ultime settimane del mese corrispondono approssimativamente agli equinozi di primavera e autunno negli emisferi nord e sud rispettivamente, cosa che permette una coincidenza parziale dell’ora del tramonto in entrambi gli emisferi, garantendo un forte impatto visivo per l’evento globale delle luci spente.

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)