Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

A Monza un convegno per presentare a cittadini e imprese iniziative e opportunità legate al risparmio energetico negli edifici.

Monza, 21 marzo 2016 – Si terrà domani, martedì 22 marzo alle 20.30, presso l’Urban Center di Monza (sala E – via Turati, 6), il convegno “Un aiuto all’ambiente e bollette meno care”, sull’illustrazione ai cittadini delle pratiche utili al risparmio energetico e le iniziative promosse dall’amministrazione comunale all’indomani dell’adozione del Paes, il piano di azione per l’energia sostenibile, adottato dal Consiglio comunale. Saranno presenti il Sindaco, Roberto Scanagatti e l’assessore alle Politiche di Sostenibilità, Francesca Dell’Aquila. Interverranno inoltre Giorgio Shultze e Diego Cezza di Esco del Sole, energy saving company selezionata dal Comune per la realizzazione e l’implementazione del Paes, Francesco Nesi di Zephir, Massimo Giuliani dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e Simona Sacchi del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Durante l'incontro verranno trattati argomenti relativi all’efficientamento energetico degli edifici e fornite informazioni a cittadini e imprese su obiettivi, opportunità, convenienze (ambientali e anche economiche) legate a tali pratiche. 

Ufficio stampa del Comune

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)