Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Lettera aperta all'assessore Colombo

Gentile Assessore, non le nascondiamo il nostro rammarico se pensiamo che la nostra associazione chiede questa semplicissima opportunità dal lontano 2004. Siamo purtroppo convinti della scarsa attenzione che questa giunta ha nei confronti di una mobilità alternativa all'auto privata nonostante le numerose promesse. Le nostre speranze che abbiamo  coltivato fin dalla campagna elettorale,del 2012,  alla quale abbiamo favorevolmente partecipato, sono definitivamente agli sgoccioli e siamo pessimisti che in questi ultimi 12 mesi si possa ribaltare una situazione ormai stagnante. Il nostro rammarico di cui sopra, è  amplificato dal fatto che molte città si stanno adeguando e favorendo sempre più la mobilità ciclistica e un modello di città più accogliente e vivibile che può contrastare fortemente lo stato di degrado ambientale e sociale di cui soffre la nostra Monza. La possibilità di parcheggiare le biciclette nei cortili è un tassello fondamentale per diffondere sempre più una mobilità dolce, sicura, per anziani e bambini, ma tutto questo evidentemente l'abbiamo in testa solo noi. Naturalmente non ci fermeremo mai nel chiedere migliori condizioni di vivibilità per Monza nella speranza che prima o poi qualche amministratore della città ci ascolti.

Con cordialità

Massimo Benetti

 

 Gentile Signor Benetti

come annunciato in precedente mail  nel corso di questi mesi siamo stati fortemente impegnati su diversi temi e , in primo luogo, sulla  variante al piano di governo del territorio, che dovrebbe entro breve approdare nell'aula del Consiglio Comunale. Ritengo anche che il Consiglio Comunale , nei prossimi mesi, sarà impegnato sia su questo versante che su altre importanti delibere ( ad. es. bilancio ) e non vi sia, pertanto, lo spazio per iscrivere ulteriori argomenti all'ordine del giorno. Detto questo le faccio presente la possibilità che la proposta avanzata dalla sua associazione possa essere introdotta nel piano delle regole attraverso osservazioni ovvero, ancor prima, tramite emendamenti da parte di singoli consiglieri: nel caso posso confermarLe la mia disponibilità ed attenzione .

Cordiali saluti

Claudio Colombo

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)