Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Libertà religiosa e integrazione: le sfide dell’Europa

Lunedì 18 aprile alle ore 21, presso la Camera del Lavoro di Monza in via Aspromonte angolo via Premuda, l'Associazione ALISEI in collaborazione con la CGIL di Monza e Brianza, organizza una serata di approfondimento su un tema che turba le coscienze dell'intero continente. I drammatici e controversi fatti del 2015 hanno segnato un punto di svolta nella percezione della “questione musulmana” in Europa, creando allarme e sconcerto nell’opinione pubblica continentale, ove si manifestano inquietanti segnali di chiusura. “E' necessario andare oltre i luoghi comuni e le grossolane analisi delle prime ore, dobbiamo conoscere e capire. I conflitti nel mondo sono molteplici e ridurli a “guerre di religione” non fa altro che allontanarne la soluzione.” dichiara Simone Pulici segretario della CGIL di Monza e Brianza. Come garantire l’effettivo esercizio di tutte le libertà per la popolazione musulmana in Italia, a partire da quella religiosa - anche alla luce della recente sentenza della Corte costituzionale - e al tempo stesso rassicurare l’opinione pubblica e garantire processi di integrazione? È possibile arrivare ad una società multiculturale, rispettosa della laicità e della libertà religiosa? “Abbiamo deciso di riflettere con l'aiuto di importanti interlocutori di diversa formazione, nel tentativo di avere uno sguardo il più completo possibile.” continua Simone Pulici.

Monza, 12  aprile 2016

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)