Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

SMART SAFETY WEEK 2016: LA FORMAZIONE CAMBIA FACCIA

Quattro giorni, un solo luogo: con Smart Safety Week 2016 formarsi sui temi della sicurezza non è mai stato così facile. Seminari, corsi ed esercitazioni tenuti da docenti qualificati in una location d'eccezione come l'Autodromo di Monza: un'occasione unica per assolvere agli obblighi di legge e ottimizzare i tempi concentrando il carico di lavoro in pochi giorni. Una proposta per tutta l'azienda Figure della sicurezza, gestione delle emergenze, norme volontarie, norme obbligatorie, responsabilità della persona e dell'impresa, rischi specifici: questi i temi che saranno toccati nel corso delle lezioni. Un ventaglio di proposte per rispondere a tutte le esigenze, affrontando gli aspetti fondamentali della vita in azienda in una cornice d'eccezione, ricca di tradizione e storia come il circuito monzese. I corsi di Smart Safety Week 2016 hanno valore legale e saranno erogati in modalità All you can learn: acquistando il ticket di ingresso, si potranno frequentare tutte le attività della giornata, conseguendo i relativi attestati e certificazioni. Smart Safety Week 2016 offre un altro importante vantaggio: tutte le esercitazioni si svolgeranno all'Autodromo di Monza, che dispone di spazi adeguati ed attrezzati per le prove pratiche. Notevole il risparmio dal punto di vista logistico: il corso, infatti, si esaurisce in loco, senza necessità di ulteriori spostamenti che causano la perdita di preziose ore di lavoro. “Favorire e diffondere una vera e propria cultura in fatto di sicurezza: è questo l’obiettivo della Smart Safety Week – spiega Danilo Pozzi di Tripla E, società specializzata in grandi eventi che organizza la quattro giorni brianzola - Si tratta di un’importante occasione per far propri contenuti e proposte su temi della sicurezza, trasformando una necessità formativa in uno strumento di crescita della cultura aziendale. Grazie al coinvolgimento di docenti qualificati – prosegue Pozzi – offriamo una proposta di formazione che assolve agli obblighi di legge con modalità di apprendimento innovative: favoriamo il coinvolgimento della classe con attività di gruppo al fine di veicolare contenuti e conoscenza e aumentare la consapevolezza e l’importanza della prevenzione”. L'offerta formativa di Smart Safety Week 2016 comprende anche tre seminari gratuiti su tematiche di attualità in azienda: tra questi, un interessante focus sul “Management della diversità” rivolta ai responsabili delle Risorse umane e ai titolari d’impresa per sensibilizzarli alla prevenzione della violenza alle donne. Tra impresa e sociale: formazione gratis per 80 migranti Non è tutto. Traendo ispirazione dal progetto Alfabetizzazione del Rotary Club, Smart Safety Week 2016 in collaborazione con Consorzio Comunità Brianza, RTI Bonvena e CS&L Consorzio Sociale ospiterà un percorso di formazione per 80 migranti tra quelli in carico alla Prefettura di Monza. Sessioni di approfondimento che illustreranno gli aspetti fondamentali del lavoro in Italia a chi è arrivato da poco; nozioni che siamo abituati a dare per scontate, ma possono rappresentare un problema per chi proviene da culture profondamente diverse e ha bisogno di integrarsi. Qualche esempio? Come scrivere un cv, come mandare una mail, come presentarsi e tenere un colloquio di lavoro. E poi, ancora, diritti e doveri sul posto di lavoro, come lavorare in sicurezza, igiene personale e sul lavoro. Un campionario di “ferri del mestiere” per diventare parte attiva della società. Le lezioni saranno tenute in inglese e francese, per garantire a tutti la possibilità di comprenderle. “Quando ho saputo di Smart Safety Week – racconta il rotariano Franco Giacotti - ho pensato subito al nostro progetto Alfabetizzazione e ne ho parlato a Paolo Pagani, presidente del club Monza Ovest. Pagani si è immediatamente mostrato d'accordo sulla possibilità di fornire un contributo all'iniziativa, ed è su questa base che è nata la collaborazione: l'obiettivo è fornire a chi ne ha bisogno gli strumenti di conoscenza non solo linguistici per poter operare e integrarsi nell'ambiente in cui si trova a vivere”. Il percorso formativo è stato sviluppato da Tripla E con il patrocinio della Provincia di Monza e Brianza, del Comune di Monza e della Camera di Commercio. “Siamo molto interessati al fatto che tramite questa iniziativa si possano aprire delle prospettive per i migranti che hanno una base professionale adeguata – aggiunge Roberto D'Alessio, presidente del Consorzio Comunità Brianza – Smart Safety Week è un'occasione perfetta per venire in contatto con realtà lavorative locali e quindi favorirne l'inclusione di queste persone”. Le imprese brianzole sono 63.338, 22.525 delle quali attive nel settore dell'artigianato (dati Camera di Commercio MB, dicembre 2015). Il PIL della provincia nella rlevazione 2013 si è attestato attorno ai 24,2 miliardi di euro (fonte: Eurostat), posizionando la Brianza tra le aree più produttive d'Europa. Le aziende del territorio hanno spesso bisogno di manodopera per lavori “scartati” dai nostri connazionali: in questo senso, i migranti possono costituire una risorsa. Non solo. Come ricorda lo studio commissionato dal Corriere della Sera alla Camera di Commercio MB nel 2015, anche la Brianza si trova a lottare con la congiuntura demografica: una popolazione che invecchia mentre il tasso di natalità resta tra i più bassi. In questo senso, l'apporto dei migranti può contribuire a mantenere la locomotiva brianzola al passo delle regioni più avanzate d'Europa per capacità di innovazione e volume di fatturato. Come aderire La seconda edizione di Smart Safety Week si svolgerà all'Autodromo Nazionale di Monza dal 24 al 27 maggio 2016. E' possibile acquistare un pass per le singole giornate di interesse, oppure quello per l'intera manifestazione: con la formula All you can learn, il ticket dà diritto a frequentare tutte le lezioni della giornata.

Tutte le informazioni per registrarsi sono disponibili sul sito http://www.smartsafetyweek.it/

Segreteria Organizzativa: TRIPLAE srl Via Cernuschi 6, 20900, Monza Tel +39 039 2326184 Mail info@triplae.it

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)