Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Perché non credere che un tempo i boschi immensi fossero abitati da entità sovrumane, da piccole divinità che ancora si compiacevano di visitare questo nostro mondo e di mostrarsi in forme graziose o spaventevoli agli esseri umani? Da sempre l’esistenza del “Piccolo Popolo” nascosto nei luoghi della nostra quotidianità, ha affascinato - e continua ad affascinare - intere generazioni di bambini e di adulti.Fin dall’antichità fate, gnomi, folletti sono stati i protagonisti di una serie di leggende millenarie e di credenze popolari. Ancora oggi diversi scrittori e registi hanno dato vita a romanzi e film di successo ispirandosi proprio a questi e a tanti altri spiriti della natura che continuano a popolare il nostro immaginario collettivo.

Dal 13 maggio al 1 novembre 2016 presso la Villa Mirabello all’interno del Parco della Reggia di Monza, sarà possibile immergersi in questo mondo magico attraverso la mostra “Fate, Elfi e Folletti. I segreti del Piccolo Popolo”

Grazie ad un allestimento scenografico fatto di suoni, colori e suggestioni le splendide sale della Villa seicentesca si trasformeranno in un regno fatato abitato da presenze impalpabili e rarefatte. Un percorso emozionante ed interattivo condurrà i piccoli visitatori in luoghi magici dove l’immaginazione e il fantastico subentrano al reale. Ogni sala espositiva sarà dedicata ad un particolare momento della giornata - dall’aurora fino alla notte fonda - e ai principali protagonisti agli abitanti del “Piccolo Popolo”: fate, nani, coboldi, elfi e folletti. Attraverso una serie di giochi e attività i bambini potranno scoprire le diverse caratteristiche di questi personaggi e avvicinarsi alla Natura che li ospita. L’esperienza di visita potrà proseguire anche all’interno del Parco grazie ai diversi percorsi tracciati per i visitatori pensati per far scoprire la ricca flora e toccare con mano l’energia della natura. Per le scuole e i gruppi sono previsti laboratori didattici di biologia e visite guidate sulle mille curiosità, bellezze e sorprese che il mondo naturale riserva agli osservatori attenti e amanti del “Piccolo Popolo”. Il progetto, a cura di Corrado Beretta e di Corrado Accordino, è ideato, prodotto e organizzato da ViDi in collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco di MonzaLa danza immobile / Teatro Binario 7Creda Onlus e con il patrocinio del Comune di Monza.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)