Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Monza - Anac comunica l'avvio del procedimento per il commissariamento dell'impresa Sangalli

Monza, 13 maggio 2016 - L'Autorità nazionale anticorruzione ha comunicato oggi all'Impresa Sangalli e al Comune di Monza, di aver dato avvio al procedimento per l'adozione di misure straordinarie finalizzate alla corretta e completa esecuzione del contratto di appalto di gestione del ciclo dei rifiuti. Il procedimento, decorsi i termini, sfocerà in una richiesta alla Prefettura di commissariamento dell'azienda. "Dopo tante polemiche anche l'autorità anticorruzione - dichiara il sindaco Roberto Scanagatti - conferma la correttezza dell'operato dell'amministrazione comunale, riconoscendo la validità del contratto e l'obbligo di portarlo a compimento. Seguiremo nei prossimi giorni l'evolversi della situazione mantenendo alta l'attenzione nei confronti dello svolgimento di un servizio di fondamentale importanza per la città".

Ufficio Stampa del Comune