Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Sono molti gli ostacoli che a volte si pongono davanti ad un cambiamento, necessario e forse obbligatorio, come ad esempio una rivoluzione culturale di mobilità urbana. Uno di questi è il continuo furto di biciclette che spesso scoraggia chi vorrebbe modificare il proprio stile di vita, spostandosi in città con la proprio bicicletta. La possibilità che una volta parcheggiata, si debba tornare a casa a piedi perchè  la bicicletta è stata rubata è molto alta purtroppo. Si tengono statistiche personali su quante volte siamo rimasti a piedi, una, due ,tre, tante volte e alla fine si acquistano lucchetti sempre più sofisticati ma non sempre con i risultati attesi. L'amministrazione comunale di Monza ha acquistato recentemente, dietro richiesta di MonzainBici,  un attrezzo per punzonare le biciclette che dopo averle registrate in apposito data base, darà maggiori garanzie di scoraggiare il furto o di ritrovare la bicicletta in seguito. FIAB MonzainBici è a completa disposizione anche da subito per applicare un codice sul telaio della bicicletta dei cittadini che lo chiederanno. Crediamo che molti cittadini vorranno approfittare di questa possibilità e superare uno di quei famosi ostacoli alla mobilità ciclistica di cui si parlava.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)