Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Wi-Fi a Lissone: da settembre la Città sarà in rete

Procedono come da crono-programma i lavori per l’installazione degli impianti wi-fi: nei giorni scorsi è stata collocata l’antenna nel punto più alto della Città, strumento fondamentale per consentire la connessione nei diversi luoghi del territorio che saranno interessati dalla navigazione “free”. Da settembre, scuole e cittadini saranno quindi “in rete” come già annunciato dall’Amministrazione comunale. Sono sei in tutto le antenne, poste in punti strategici - tra cui il campanile della Chiesa Prepositurale - che garantiranno la connessione internet nelle scuole, negli edifici comunali e nei giardini di Lissone. Alcune sono state già installate, mentre altre verranno posizionate entro il 2 agosto. Ultimate le operazioni, si procederà con i collaudi, in modo da rendere la rete perfettamente funzionante ed operativa in concomitanza con l’inizio delle scuole. Come stabilito dal bando di appalto per l’installazione degli impianti wi-fi (assegnato alla Elsyconn S.r.l. – azienda che da anni opera nel settore dell’Information Technology su tutto il territorio nazionale), l’azienda assegnataria ha 90 giorni per provvedere alla messa in opera degli impianti. La fornitura di connessione internet riguarderà le scuole Tarra, De Amicis, Fermi, Moro, Croce, Vico, Farè, Tasso, Buonarroti e Dante, mentre saranno 14 le aree di copertura dislocate su tutto il territorio comunale. Fra queste, oltre all’area della Biblioteca Civica che già è fornita di connessione wi-fi, ci saranno anche il Museo di Arte contemporanea, Palazzo Terragni e numerosi giardini ed aree verdi, con l’intento di creare autentici punti di aggregazione tecnologizzati. Fra gli altri, vi saranno, ad esempio, i giardini fra via Montanelli e via Pacinotti, quelli di Via Leopardi e quelli di Via Bernini. I punti di accesso al wi-fi saranno segnalati da appositi cartelli, simili a quelli già presenti nell’area della Biblioteca Civica, che verranno posati dall’azienda incaricata di progettare ed installare la rete. In questo modo gli hotspot saranno indicati con massima visibilità, così da favorire l’utilizzo del servizio da parte dell’utenza. Per accedere al wi-fi pubblico, i cittadini non dovranno far altro che registrarsi con indirizzo e-mail valido e password, per poi poter navigare senza limitazioni in tutte le aree comunali dotate di connessione, che verranno opportunamente segnalate con apposita cartellonistica.

Lissone, 20 Giugno 2016

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)