Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Un altro passo in avanti per migliorare la ciclabilità a Monza, un risultato del nostro impegno per una città bike friendly e una nota di merito per l'Amministrazione Comunale. Il presidente di FIAB MonzainBici Pasquale Scalambrino, dichiara: "l'apertura della velostazione rendendo più sicuro da furti e protetto il posteggio delle biciclette per chi si reca al lavoro o a scuola utilizzando bicicletta e treno, costituisce un ulteriore stimolo alla mobilità dolce, con vantaggi sia per la salute individuale che per l'ambiente, contribuendo a diminuire l'uso di mezzi inquinanti e migliorare la circolazione in città". L'inaugurazione della velostazione segue il battesimo del Bike Sharing, mentre auspichiamo ulteriori provvedimenti da parte dell'Amministrazione diretti a diminuire la velocità dei mezzi a motore (ottima l'installazione di autovelox) , principale causa degli incidenti stradali, e a garantire maggiore sicurezza per pedoni e ciclisti con una veloce attuazione del Biciplan. L'utilizzo delle biciclette come migliore mezzo di trasporto in città, veloce, non inquinante ed economico, siamo sicuri che riceverà ancora maggiore impulso con la prossima partenza della "punzonatura",  antifurto delle biciclette, che MonzainBici ha dato disponibilità ad effettuare con gli strumenti già acquistati dal Comune. 

 Ufficio Stampa FIAB MonzainBici

FIAB Federazione Italiana Amici della Bicicletta