Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Indice articoli

1980

6 gennaio: Piersanti Mattarella, presidente democristiano della regione Sicilia, viene ucciso in un agguato mafioso.

20 gennaio: Il presidente Carter annuncia ufficialmente che gli Usa non parteciperanno ai Giochi Olimpici di Mosca per boicottaggio contro l’invasione dell’Afghanistan.

12 febbraio: Vittorio Bachelet, giurista e Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, viene ucciso dalle Br all’interno dell’università di Roma.

18 febbraio: Vengono arrestati i brigatisti Rocco Micaletto e Patrizio Peci. Il secondo inizia a collaborare con le forze dell’ordine e le sue rivelazioni saranno determinanti per smantellare l’organizzazione terroristica.

5 marzo: Flaminio Piccoli viene nominato segretario della Dc. Succede a Benigno Zaccagnini.

Lucio Dalla – Dalla
“Balla Balla Ballerino”

25 marzo: A San Salvador, il vescovo Oscar Romero, oppositore del regime di destra, viene ucciso mentre officia la messa.

15 aprile: A 75 anni, muore a Parigi lo scrittore e filosofo Jean-Paul Sartre.

21 aprile: Prima puntata di Mixer, rotocalco di attualità politica, culturale e di spettacolo. All’interno del programma, diverrà celebre la sezione dedicata ai Faccia a Faccia, interviste curate da Giovanni Minoli.

29 aprile: A Torino è arrestato uno dei fondatori di Prima Linea, Roberto Sandalo. Il suo pentimento porta alla cattura di decine di militanti dell’organizzazione.

29 aprile: A 81 anni, muore a Los Angeles il regista Alfred Hitchcock.

4 maggio: A 88 anni, muore a Lubiana il maresciallo Tito.

18 maggio: La sentenza per il calcio scommesse retrocede d’ufficio in serie B Milan e Lazio, comminando inoltre diverse squalifiche e radiazioni.

20 maggio: L’Italia decide di partecipare alle Olimpiadi di Mosca, scegliendo tuttavia di non sfilare con la bandiera nazionale per protestare contro l’invasione sovietica dell’Afghanistan.

28 maggio: A Milano, la Brigata XXVIII marzo uccide l’inviato del «Corriere della Sera» Walter Tobagi.

13 giugno: A New York viene arrestato Michele Sindona per il fallimento della Franklin National Bank. Un mese dopo viene indiziato anche per l’omicidio Ambrosoli.

27 giugno: Un Dc9 dell’Itavia, partito da Bologna e diretto a Palermo, cade in mare al largo di Ustica: 81 morti, nessun superstite.

Pink Floyd – The Wall
“Confortably Numb”

5 luglio: Bjorn Borg batte John McEnroe 8-6 al quinto set, aggiudicandosi per il quinto anno consecutivo il torneo di Wimbledon.

16 luglio: A Castel Camponeschi, in provincia dell’Aquila, si svolge il terzo “Campo Hobbit”, nome ispirato ai romanzi di Tolkien. L’idea è di Pino Rauti e vi partecipano circa 2000 neofascisti.

18 luglio: Sui monti della Sila vengono trovati i resti di un Mig 23 libico: sulla data della caduta dell’aereo rimangono forti dubbi e si ipotizza che possa coincidere con quella della strage di Ustica.

19 luglio: Prende il via a Mosca l’Olimpiade boicottata dagli Usa e da altri paesi occidentali come protesta per l’invasione sovietica dell’Afghanistan.

2 agosto: Alle 10.25 una bomba esplode alla stazione ferroviaria di Bologna causando 85 vittime e più di cento feriti.

6 agosto: Il procuratore della repubblica di Palermo, Gaetano Costa, viene assassinato dopo essersi esposto personalmente contro numerosi esponenti di clan mafiosi.

9 settembre: Va in onda sulla Rete 3 la prima puntata del Processo del lunedì di Aldo Biscardi, che segna la nascita del “calcio parlato”.

22 settembre: L’Iraq invade l’Iran: inizia una guerra che segnerà l’intero decennio.

22 settembre: A Danzica, Lech Walesa e altri lavoratori fondano il sindacato libero polacco Solidarnosc.

14 ottobre: Manifestazione di lavoratori a Torino: è la cosiddetta “marcia dei 40.000”.

4 novembre: Il repubblicano Ronald Reagan sconfigge il candidato democratico Jimmy Carter e diventa il quarantesimo presidente degli Usa.

23 novembre: Un violento terremoto sconvolge l’Irpinia e la Basilicata, provocando circa 3000 morti e 10.000 feriti. Il Presidente della Repubblica Sandro Pertini, in visita ai luoghi della scossa, denuncia il ritardo nei soccorsi e la cattiva gestione del territorio.

8 dicembre: A New York, John Lennon viene ucciso a colpi d’arma fa fuoco.



Edoardo Bennato – Sono Solo Canzonette
“L’Isola Che Non C’è”

 


Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)