Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Indice articoli

1977

1 gennaio: Finiscono le trasmissioni di Carosello, iniziate il 3 Febbraio 1957.

14 gennaio: In un intervento al Teatro Eliseo di Roma, il segretario del Pci Enrico Berlinguer propone una politica di austerità e lotta agli sprechi e al consumismo esasperato, fornendo in questo modo sostegno politico al governo Andreotti.

18 gennaio: A Catanzaro riprende il processo sulla strage di piazza Fontana: sono imputati gli anarchici, i neofascisti e l’agente del Sid.

1 febbraio: La Rai avvia ufficialmente le trasmissioni televisive a colori, con un ritardo di una decina d’anni rispetto agli altri paesi europei.

15 febbraio: Viene arrestato a Roma il bandito Renato Vallanzasca, autore di rapine, sequestri e omicidi.

17 febbraio: Il segretario della Cgil Luciano Lama viene duramente contestato durante un comizio all’università di Roma.

Edoardo Bennato – Burattino Senza Fili
“Dotti Medici e Sapienti”

7 marzo: Il Partito Radicale chiede l’imputazione del Presidente della Repubblica Leone per lo scandalo Lockheed.

11 marzo: Durante degli scontri di piazza, muore a Bologna lo studente di Lotta Continua Francesco Lorusso (26 anni), colpito da un colpo di pistola esploso da un carabiniere. I manifestanti erigono barricate e la città resta in stato d’assedio per tre giorni, fino a quando entrano in città dei carri armati inviati da Roma dal Ministro dell’Interno Francesco Cossiga.

2 aprile: A Milano viene arrestato il gangster Francis Turatello.

21 aprile: A Roma, durante uno scontro tra militanti e forze dell’ordine, muore l’agente di polizia Settimio Passamonti (23 anni). Nella notte, accanto alla chiazza di sangue dell’agente compare la scritta: «Qui c’era un caramba, il compagno Lorusso è vendicato».

22 aprile: Sulla Rete 2 va in onda Mistero Buffo di Dario Fo e Franca Rame. Lo spettacolo riceve la condanna del Vaticano e una denuncia per vilipendio della religione.

3 maggio: 16 giudici popolari disertano per paura la prima udienza del processo di Torino contro i capi storici delle Br: il processo non può cominciare. Pochi giorni prima, in una logica di intimidazione per bloccare il processo, era stato ucciso Flavio Croce il presidente dell’ordine degli avvocati torinesi.

12 maggio: Per celebrare l’anniversario della vittoria divorzista, i Radicali organizzano un sit-in in Piazza Navona, nonostante il divieto di manifestare imposto dal Ministro dell’Interno Cossiga dopo la morte dell’agente Passamonti. Alcuni colpi d’arma da fuoco vengono esplosi sui manifestanti e rimane uccisa Giorgiana Masi, studentessa di 19 anni.

18 maggio: La Juventus, sconfiggendo l’Athletic Bilbao, conquista la Coppa Uefa, primo trofeo europeo della sua storia. Solo quattro giorni dopo vincerà per la 17ª volta lo scudetto.

27 maggio: Enzo Tortora presenta la prima puntata di Portobello.

Lucio Battisti – Io Tu Noi Tutti
“Amarsi Un Po’”

2 giugno: Indro Montanelli è raggiunto da quattro colpi di pistola alle gambe. In un mese saranno 12 i giornalisti gambizzati dalle Br, tra di essi il direttore del Tg1 Emilio Rossi, il redattore de «L’Unità» Nino Ferrero e il vicedirettore del «Secolo XIX» di Genova Vittorio Bruno.

3 giugno: A 71 anni, muore a Roma il regista Roberto Rossellini.

15 giugno: In Spagna si svolgono le prime elezioni democratiche dopo la morte di Franco. Vince l’Unione del Centro Democratico con il 34% dei voti. Alle elezioni concorre anche il Partito Comunista, non più fuorilegge.

26 luglio: Per descrivere l’Italia, il settimanale tedesco «Der Spiegel» mette in copertina l’immagine di un piatto di spaghetti sormontato da una pistola.

15 agosto: Herbert Kappler, l’ufficiale nazista responsabile della strage delle Fosse Ardeatine, fugge dall’ospedale del Celio di Roma. Secondo la versione ufficiale la moglie lo ha nascosto in una valigia.

16 agosto: A 42 anni, muore a Memphis Elvis Presley. 100mila persone partecipano al suo funerale.

19 agosto: A 87 anni, muore a Los Angeles l’attore Groucho Marx.

28 agosto: Con una manifestazione davanti alla centrale di Montalto di Castro nasce il movimento antinucleare italiano.

4 settembre: A San Cristobal (Venezuela), Francesco Moser si laurea campione del mondo di ciclismo su strada. Terzo posto per Franco Bitossi.

16 settembre: A 54 anni, muore a Parigi la cantante lirica Maria Callas.

30 settembre: A Roma, il militante di Lotta Continua Walter Rossi (20 anni) viene ucciso da un gruppo di neofascisti.

1 ottobre: A Torino, durante un corteo di protesta per la morte di Walter Rossi, vengono scagliate alcune molotov contro il bar “Angelo Azzurro”, considerato ritrovo di destra. Perde la vita Roberto Crescenzio, studene di 22 anni.

2 ottobre 1977: Niki Lauda si laurea campione del mondo di Formula 1.

28 ottobre: Esce l’album Never mind the bollocks dei Sex Pistols.

2 novembre: A Mosca, in occasione del 60° anniversario della Rivoluzione d’Ottobre, Enrico Berlinguer dichiara che il Pci si batte per il pluralismo dei partiti e per tutte le libertà.

16 novembre: Carlo Casalegno, vicedirettore de «La Stampa» di Torino, è ferito dalle Br. Morirà 13 giorni dopo.

25 dicembre: A 88 anni, muore in Svizzera Charlie Chaplin.


Donna Summer – I Rember Yesterday
“Back In Love Again”

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)