Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Salve a tutti, la presente per invitarvi in occasione della cerimonia di chiusura della mostra fotografica dedicata al Tibet, che terremo insieme agli autori e ad alcuni monaci buddisti che hanno realizzato sul posto un bellissimo Mandala (particolare disegno, di grande valenza spirituale, realizzato con la sabbia colorata).

Questa cerimonia, che prevede la distruzione del Mandala - come emblema della caducità delle cose materiali, seppur belle e piacevoli - si terrà oggi mercoledì 27 dalle ore 17 alle 18 presso lo spazio espositivo dell'Urban Center, teatro Binario 7, in via Turati 6, a 50 metri dall'uscita di piazza Castello della stazione FS Monza.

Questa mostra, sul tema "Cultura e diritti umani: il respiro del Tibet" è stata organizzata dalla UPF insieme al Centro Progetto Mandala e ad alcuni amici tibetani, con l'appoggio del Comune di Monza, che ci ha concesso uno degli spazi migliori della città.

Ci piace terminare queste brevi note con le significative parole del Dalai Lama: " Credo che per affrontare la sfida del ventunesimo secolo, gli esseri umani dovranno sviluppare un maggiore senso di responsabilità universale, ciascuno di noi deve imparare a lavorare non solo per sé, per la sua famiglia o la sua nazione, ma a favore di tutta l'umanità."

Un caro saluto.

 

Carlo Chierico

Presidente UPF Universal Peace Federation - sezione Monza Brianza

www.trofeodellapace.org

www.italia.upf.org

 

Iscriviti alla newsletter

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vorrei.org/home/plugins/acymailing/tagcontent/tagcontent.php on line 1228
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)