Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Print Friendly, PDF & Email

201005-sommario

Noi siamo quel che mangiamo (e beviamo)

 

N

oi siamo quello che mangiamo. O meglio, Feuerbach non ce ne voglia, quello che vogliono che mangiamo. Scegliere l'alimentazione per sè e per i propri cari è un lusso. Stretti nell'assedio della grande distribuzione e della sottrazione del territorio all'agricoltura, delle brame di privatizzazione dell'acqua e della pervasività della chimica alimentare, per il dossier di maggio 2010 di Vorrei abbiamo pensato di capire meglio cosa mettiamo nel piatto e nella pancia.
Abbiamo sguinzagliato tutti i collaboratori alla ricerca di nicchie piccole e grandi di qualità, genuinità e coscienziosità. Vagando per le vie del gusto tradizionale e di quello etnico, bussando alle porte del biologico e del chilometro zero, abbiamo riempito la nostra sporta di una quantità pantagruelica di articoli, interviste e approfondimenti.
Il menu è ricchissimo, abbuffatevi senza temere, questo è l'happy hour della Rivista che Vorrei.

 

Grande distribuzione e agricoltura sostenibile, "Calce e carrello"
L'industria agroalimentare basata sulla chimica non ha risolto il problema della fame. In compenso esplode l'obesità. Il biologico è la nuova frontiera? Forse, ma la grande distribuzione non lo sostiene abbastanza.
Di Massimo Benetti


Agricoltura in Brianza, vieni in trincea con noi
Quando parliamo di agricoltura in Brianza di che parliamo? Parliamo di una agricoltura di trincea, che lotta ogni giorno i suoi spazi al cemento
Di Alfio Sironi


Le sfide dell’agricoltura
Risorse alimentari, distribuzione e speculazione. Brevetti. Omologazione e importanza della biodiversità. L’habitat rurale e il suo paesaggio. I mercati e la politica agricola comunitaria. E noi davanti a tutto questo cosa possiamo fare?
Di Alfio Sironi


L'agricoltura nella Brianza d'oggi
Intervista a Tiziano Tenca referente della Coldiretti di Monza e Brianza
Di Alfio Sironi


Il futuro slow dell'agricoltura e del territorio
Intervista a Giacomo Mojoli, già vice-presidente di Slow Food, docente della facoltà del design del Politecnico di Milano "è importante recuperare una vera progettualità e una forte connessione tra gli attori che operano nel territorio."
Di Alfio Sironi


L'agroalimentare in Brianza tra passato e futuro

Un territorio essenzialmente industriale ma che non ha perso del tutto la sua tradizione agricola. I suoi prodotti Doc e Dop cominciano a essere valorizzati, mentre qui hanno sede alcuni grandi nomi dell'agroalimentare.
Di Claudio Ferrara


Morte della campagna, morte della città
Mentre la tendenza generale va verso la filosofia del consumo zero di suolo, a Monza si pianificano urbanizzazioni di dubbia utilità. A chi servono davvero?
Di Giorgio Majoli


Altissima, purissima, carissima acqua di Brianza
Filippo Carimati, Presidente di BrianzAcque alla vigilia della privatizzazione "Il problema sarà capire come il pubblico potrà mantenere il controllo di una società che vede un socio privato che vuol far profitto."
Di Manuela Montalbano


Acqua azzurra, acqua chiara, acqua mia?
L'oro blu, fra sete di privatizazioni e referendum contrari
Di Marta Abbà


La cucina tradizionale della Brianza
Origini, ingredienti e sapori di quattro fra i piatti più noti della gastronomia brianzola: rustisciada, busecca, cassoeula e torta paesana
Di Rosario Montalbano


C'è una stalla nel parco di Monza...

Anche se animati da buone intenzioni, i tentativi di mantenere oggi agricoltura e bestiame nel Parco possono causare più danni che vantaggio. Cerchiamo di capire perché.
Di Giorio Majoli


Spiga e Madia, il pane dal campo alla tavola
In Brianza un progetto a filiera corta e biologico per l'alimento più semplice e più necessario
Di Antonio Grazioli


Appuntamento con le feste del gusto
Arriva maggio e con lui le prime sagre enogastronomiche. Breve guida agli appuntamenti nei dintorni di Monza, Milano e più in là
Di Paola Rizzi


La birra buona è nel birrificio piccolo?
Un vero e proprio boom per i birrifici artigianali in tutta Italia. E in Brianza?
Di Antonio Grazioli


Gli amici del merluzzo fritto
Un viaggio appassionante alla scoperta di un piatto poco brianzolo.  Ma che  importa? Il cibo da sempre è un modo per conoscersi, e ritrovarsi. E, qualche volta, per  aiutare chi  sta peggio.
Di Romano Bonifacci


La primavera del gusto di Brianza est
Il cibo è stato il tema portante anche nel panorama ambientalista della Brianza Est
Di Pino Timpani


Genuino clandestino
Le leggi per la trasformazione degli agro-alimenti "strozzano" i piccoli produttori che non possono permettersi gli impianti delle grandi industrie, così nasce la campagna nazionale dei coltivatori biologici
Di Marilena Chierico


Consumo consapevole. La rivoluzione dei dettagli

C'è una rivoluzione accessibile e pronta, alla portata di tutti, quella dell'acquisto consapevole, responsabile, sostenibile e collettivo.
Di Sergio Venezia


Kebab nella notte
Tour notturno nella Brianza addentando kebab fra Seregno, Varedo, Monza e Cantù
Di Fabio Pozzi


Lasciate che i bimbi mangino da me
Le mense scolastiche delle scuole: i bimbi brianzoli mangiano bene? A quanto pare sì, nonostante inevitabili complicazioni
Di Simone Camassa


Brianza paranoica?
In molti ammettono di vedere come una “minaccia” per la propria tradizione culinaria l’avvento della cucina esotica, o comunque straniera.
Di Carlo Motta

 

Appunti per un'esplorazione nell'immaginario lento
"Terra madre" di Olmi. Dalla lentezza dell'immaginario alla velocità del consumo: riflessioni sulla cultura del cibo sostenibile e le sue insospettabili propaggini.
Di Pasquale Cicchetti