Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Il villaggio operaio di Crespi

VISITE GUIDATE AL SITO UNESCO

 

Nuovo appuntamento per la rassegna Turisti a Km Zero promossa dal MUST. La tappa di domenica 30 giugno è al VILLAGGIO OPERAIO DI CRESPI D’ADDA con le visite guidate a cura dell'Associazione Culturale Art-U(prenotazione obbligatoria al n. 0396659488). Nato dalla visione utopica e paternalista di Cristoforo Benigno Crespi, tra Ottocento e Novecento, il villaggio di Crespi è uno dei migliori esempi di archeologia industriale in Europa, tanto da meritare il titolo di Sito UNESCO Patrimonio dell'Umanità. Nella verdeggiante punta dell'Isola Bergamasca, alla confluenza tra l'Adda e il Brembo, le casette operaie con le loro staccionate e gli ordinati giardinetti si allineano lungo le stradine al cospetto dell'imponente mole del castello padronale e della fabbrica, fulcro per quasi un secolo della vita del paese: un piccolo mondo, un microcosmo in cui si può ancora respirare l'atmosfera di un'epoca rivoluzionaria che ha cambiato per sempre il nostro modo di vivere.

Orari e luogo

Ore 15.00, 15.15 (esaurite) e 17.00 | Durata: 2 h Ritrovo: via Manzoni 7, Capriate San Gervasio (fraz. Crespi d’Adda)

Organizzazione

MUST e Associazione Culturale Art-U

Info

Costo: 8 € intero (6 € ridotto 6-11 anni - Gratis < 6 anni)

Prenotazione obbligatoria al n. 039 6659488

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)