Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email
Print Friendly, PDF & Email

20100228-bando-giovani

Pubblicata una indagine voluta dal Comune di Monza «I giovani della provincia interpretano il lavoro soprattutto come mezzo per raggiungere un appagamento e una realizzazione personale»

 

Print Friendly, PDF & Email

20100228-librogrigio

Pippo Civati e Carlo Monguzzi pubblicano un dossier sull'operato del presidente lombardo «Dalla A di Arese alla Z di Zero donne, passando per la C (e la L) di CL, la I di Idrogeno e la S della Santa Rita. C’è anche la H di Haiti». Da scaricare. Ecco l'introduzione

 

Print Friendly, PDF & Email

20100222_senza_di_noi

Tahany è la “rappresentante delle donne straniere" del comitato per il 1° marzo.
Da molto in Italia e ben integrata, ci racconta la parte femminile della manifestazione.

 

Print Friendly, PDF & Email

20100222_senza_di_noi

Il programma delle iniziative a Monza e Desio da sabato 27 febbraio a lunedì 1° marzo

 

Print Friendly, PDF & Email

20100222_senza_di_noi

Intervista ad Alì Kouia, il rappresentante delle comunità straniere
all’interno del comitato per il Primo marzo 2010 di Monza.

 

Print Friendly, PDF & Email

20100221-manipulite

17 febbraio 1992 – 17 febbraio 2010. Si rubava allora, si ruba adesso.
E in quest’arco di tempo (18 anni, non una bazzecola ) si è continuato a rubare.

 

Print Friendly, PDF & Email

20100222_senza_di_noi

Iniziamo con Monica Borgonovo, referente per Monza e Brianza, una serie di interviste con i protaonisti della giornata 'senza di noi' del 1° marzo.

 

Print Friendly, PDF & Email

4,4 milioni di immigrati in meno che ogni giorno lavorano, studiano e pagano le tasse.
“Senza di noi in crisi l’economia e le fabbriche, bloccati i cantieri e le fonderie (il 50% dei  lavoratori), fermi i ristoranti, le pizzerie, gli alberghi…, deserti i campi di raccolta dei pomodori del sud e le fattorie negli alpeggi del Nord… in ansia migliaia di famiglie per i loro anziani (70% delle badanti e del personale case di riposo), in difficoltà gli ospedali (10% degli infermieri)…
Molti nostri concittadini pensano invece che:
• gli immigrati hanno invaso l’Italia, ci portano via: lavoro, case, perfino le donne;
• gli immigrati sono criminali e ignoranti; c’è un pericolo “mussulmano” che incombe;
• gli immigrati si curano a nostre spese e impediscano con la loro presenza una buona scuola ai nostri bambini.

 

Print Friendly, PDF & Email

20100218-locandina-brianza«Primo Marzo 2010, una giornata senza di noi è un collettivo non violento che riunisce persone di ogni provenienza, genere, fede, educazione e orientamento politico.
Siamo immigrati, seconde generazioni e italiani, accomunati dal rifiuto del razzismo, dell'intolleranza e della chiusura che caratterizzano il presente italiano.

 

Print Friendly, PDF & Email

20100218-rampi

Intervento dell'assessore e vicesindaco di Vimercate, Roberto Rampi

 

Print Friendly, PDF & Email

Appuntamento per tutti i comitati del paese, a Bologna, per un momento di sincronizzazione, il prossimo sarà il primo marzo quando contemporaneamente tutti lanceremo in aria palloncini gialli, gialli come i fiocchi appesi al nostro petto, gialli, senza frontiere e senza partito, solo voglia di integrazione e di rispetto.

 

Print Friendly, PDF & Email

20100214-milano

Video. Il documentario di Sandro Turci: La fiaccolata del Pdl in Via Padova a Milano,
le proteste dei residenti e la rabbia degli immigrati.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

20100214-milano

Dietro la propaganda, i fatti di questi giorni svelano il fallimento delle politiche del partito di Bossi, da 17 anni al governo di Milano

 

Print Friendly, PDF & Email

20100213-basaglia

La legge 180 e il complesso lavoro dell’analisi di gruppo

 

Print Friendly, PDF & Email

20100211-sagoma-a

Comunicati incrociati della segretria provinciale dei leghisti e del collettivo monzese dopo la visita di Maroni nel capoluogo brianteo