Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email

20111214-beretta

I candidati si presentano in video ai lettori di Vorrei in vista del 22 gennaio

 

 

La scheda

Nato a Monza, laureato in Giurisprudenza, nell’anno accademico 1980/1981, presso l’Università Statale di Milano, dopo aver conseguito il diploma di maturità classica, nell’anno scolastico 1975/1976, presso il Liceo “Gonzaga” di Milano. Appena laureato ha iniziato a  collaborare con lo studio dei “Notai Giovanni e Mario Erba” in Monza, con i quali tuttora collabora, svolgendo, contemporaneamente, dall’anno 1983 all’anno 2002, attività di insegnamento presso l’Istituto Cardinal Ferrari di Monza. Ha collaborato con il giornale “ITALIA OGGI” scrivendo articoli quale esperto di diritto civile e di diritto tributario, e ha tenuto lezioni di diritto commerciale presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti di Monza. Dall’anno 2002 all’anno 2008 è stato Presidente della Cooperativa “Tutoring – Centro Studi Società Cooperativa” con sede in Monza, mentre attualmente è componente del Consiglio di Amministrazione della "Cooperativa Edificatrice Carlo Cattaneo" di Monza. Attualmente è il segretario della Federazione di Monza e Brianza del Partito dei Comunisti Italiani e portavoce provinciale della Federazione della Sinistra di Monza e Brianza. Componente della commissione cultura del Comune di Monza, fino all'anno 2010,  si è occupato, in particolare, del Museo dell'ex Casa degli Umiliati. Negli anni dell'attuale Giunta di centro destra ha partecipato attivamente a tutte le battaglie che l'opposizione ha condotto dentro e fuori il consiglio comunale: contro la privatizzazione della Villa Reale, per una diversa gestione dei beni culturali, contro la variante al PGT, per un'altra idea di sviluppo urbano, contro l'apertura di sedi di gruppi fascisti in Città, per una Città antifascista e democratica, accanto ai lavoratori della Cartonstrong, Phonomedia e Yamaha e di altre aziende in crisi, per un lavoro stabile e dignitoso. Ha partecipato al comitato referendario provinciale a sostegno dell'acqua pubblica. In prima fila nel movimento Antimafia di Monza e della Brianza.

 

"Creare è resistere, resistere è creare" (Stéphane Hessel)

 

(dal sito http://www.primariemonza.it)

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)