Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email

20111214-scanagatti

I candidati si presentano in video ai lettori di Vorrei in vista del 22 gennaio

 

 

La scheda

Sono nato e vivo a Monza, a San Gerardo. Anna è mia moglie e ho un figlio, Lorenzo che insieme a Sabrina, mi ha regalato una gioia enorme di nome Paolo. Da sempre lavoro nel settore privato e dopo essere stato dirigente d’azienda, attualmente svolgo l’attività di consulente. Nella Giunta Faglia ho ricoperto il ruolo di Vicesindaco e di Assessore al Bilancio. Ho vissuto come un’ingiustizia la fine di quell’esperienza che ha interrotto bruscamente una stagione di forte rinnovamento. Rieletto in Consiglio comunale, sono stato il Capogruppo del Pd. Mi piace far quadrare i conti. Anche per questo motivo recentemente mi hanno chiamato a far parte della Giunta di Sesto San Giovanni, anche lì nel ruolo di Assessore al Bilancio. Un compito che durerà pochi mesi, perché il mio impegno è tutto rivolto a Monza. Non ho incarichi politici né di partito. Considero l’attività amministrativa un modo per rendere un servizio alla città. Non sopporto le ingiustizie, l’arroganza e gli sprechi. Sono convinto che con l’impegno, la passione e la competenza si possono cambiare tante cose. Per me non è stato facile decidere di candidarmi, perché sono consapevole dei miei limiti e so anche cosa ci attende per i prossimi anni. E’ finito il tempo della demagogia, delle illusioni e delle facili promesse.

Ora, anche per Monza, è arrivato il momento di avviare con serietà e determinazione un’opera di ricostruzione. Prima di tutto etica, basata sulla fiducia, sulla trasparenza e sulla partecipazione. Ma un’azione di cambiamento per potersi affermare deve essere credibile e in grado di allargare i confini del consenso. Penso di sapere in che modo garantire servizi efficienti e una città più vivibile, senza dover ricorrere alla svendita del territorio e dei beni pubblici più preziosi. Mi candido perché, con l’aiuto di una squadra competente, unita e ricca di energie giovani e fresche, Monza torni a guardare con fiducia al suo futuro.
http://www.robertoscanagatti.it

(dal sito http://www.primariemonza.it)

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)