Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Print Friendly, PDF & Email

20110522-flashmob-a

Flash mob degli studenti e del comitato referendario in centro a Monza controil ritorno al nucleare in Italia. Il comunicato

Riceviamo e pubblichiamo

IL NUCLEARE UCCIDE!

Il governo Berlusconi prova a far compiere all'Italia un tuffo nel passato, infestandola di centrali nucleari.

Il nucleare è una scelta deleteria e dalle ripercussioni secolari.

Il nucleare uccide! Uccide gli uomini, uccide il pianeta.

Oggi finalmente disponiamo di reali alternative per ricavare l'energia di cui necessitiamo. Possiamo decidere di continuare a scavare il nostro pianeta alla ricerca delle risorse fossili o uranifere, rosicchiarlo pezzo per pezzo dissolvendo il lavoro millenario del cosmo, o possiamo cambiare: ricavare energia in simbiosi con la natura, oggi non è più un sogno ma realtà.

Questa siamo convinti sarà la grande sfida energetica del ventunesimo secolo: vivere non più a spese della natura, mors tua vita mea, ma vivere insieme ad essa, per consegnare un futuro all'umanità. Investire nelle energie rinnovabili, non gambizzarne i fondi per costruire centrali!

 

20110522-flashmob-1

 

Per questo gli studenti monzesi e il comitato referendario contro il nucleare mettono in piazza le loro rivendicazioni, il loro progetto; l'indifferenza è il peso morto della storia, e oggi questo peso rischia di uccidere il futuro.

In questi giorni saremo nelle nostre piazze, nei nostri mercati, nei nostri parchi, per raccontare questa nostra visione ai cittadini, per affermare che è imprescindibile votare SI al referendum del 12 e 13 Giugno contro il Nucleare, per potere realizzare tutti assieme questo progetto.

Qualcuno sta provando a oscurarci. I nostri manifesti legalmente affissi per informare i cittadini del referendum sono stati coperti come fossero abusivi.

Ma a noi non importano questi disperati tentativi di arginare l'opinione pubblica.

 

20110522-flashmob-2

 

La nostra forza non può essere arginata perché deriva dalla convinzione di andare a votare SI di tutti i cittadini che ogni giorno incontriamo durante i volantinaggi.

L'unica cosa che a noi interessa è continuare a informare i cittadini e gli studenti. Per questo abbiamo lanciato per Mercoledì 8 Giugno, alle ore 16 in CGIL Monza (via Premuda 17), un aula di dibattito fra gli studenti, a cui tutti gli studenti delle scuole di Monza sono invitati a partecipare.

Votare si al Nucleare, è dare un voto alla vita!

Collettivi Studenteschi Monzesi
Unione degli Studenti Monza
Comitato referendario per l'acqua pubblica contro il nucleare