Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email

20100602-Volantino-Valsugana-a

Il PD lancia una petizione contro la costruzione
di un palazzone di 7 piani in una delle ultime aree libere rimaste

Riceviamo e pubblichiamo

La Giunta Mariani ha deciso di lasciare costruire sull’area verde di via Valsugana un palazzone di 14mila metri cubi, alto 7 piani, con pochissimi spazi per verde e parcheggi.
Il progetto prevede la costruzione di un mostro di cemento in un isolato già abbondantemente costruito. Con la sua mole, sovrasta l’asilo nido e la scuola materna comunale, che, al contrario, avrebbero bisogno di maggiori spazi.
Il piano consente al privato di versare nella casse comunali denaro invece che cedere aree per servizi di pubblica utilità.
Si realizza così il massimo beneficio per il privato che costruisce ed il minimo utile per i cittadini del quartiere.
La parola finale spetta al Consiglio comunale che nelle prossime settimane sarà chiamato a votare sulle proposta.
Il Partito Democratico è contrario a questo progetto.  Noi Democratici crediamo che, al fabbisogno di case, bisogna dare risposta senza consumare nuovo territorio ma attraverso il recupero delle aree
dismesse.
Chiediamo ai cittadini del quartiere di sostenere la nostra battaglia per:
1. La riduzione della volumetria, per una costruzione di dimensioni più accettabili;
2. La cessione in misura piena, senza monetizzazione, delle aree necessarie per i servizi del quartiere;
3. La destinazione di tali aree, in tutto o in parte, a spazi verdi, nonché ad aree gioco per i bambini del quartiere.

 

20100602-Volantino-Valsugana-2