Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

Print Friendly, PDF & Email

La ciclo mangialonga del 2010 si inserisce nel contesto di Gusto di Brianza Est e Cascine Aperte

 


 Venerdì 9 aprile, alle ore 21 presso la biblioteca di Vimercate, sarà presentato ufficialmente l'evento dalle associazioni promotrici, Associazione amici della storia della Brianza e Assoparchi del Vimercatese. Il progetto nasce dalla riscoperta dell’unitarietà storica, culturale e ambientale del territorio che fa perno su Vimercate, importante centro urbano già in epoca romana e capo-pieve diocesana nel Medioevo. Questo territorio conserva ancora oggi i segni del proprio passato rurale, e in particolare la fitta rete di sentieri e strade campestri che connettono i vari comuni tra loro. Per questo si è pensato di unire i 20 comuni appartenenti all’antica Pieve con un anello ciclabile, lungo 53 chilometri, per la maggior parte percorribile su sentieri di campagna.

 L'edizione del 2010 è stata suddivisa in tre percorsi, in modo da facilitare la partecipazione dei ciclisti di ogni età e permettere, attraverso varie tappe, di visitare le cascine storiche più importanti. Il percorso storico-naturalistico si svolge in varie zone, ognuna con una propria specifica caratteristica e attraversa vari parchi locali di interesse sovra comunale (Parco del Molgora, Parco del Rio Vallone, Parco della Cavallera, Parco dei Colli Briantei), centri storici ricchi di castelli, chiese, ville e abbazie, testimonianze di vita contadina e di architettura rurale, boschi e campi coltivati e memorie storiche e artistiche.

 

alt

Ossigenando i polmoni, si fa anche il pieno di storia, di arte, di cultura e di sapori.

 

Quest'anno la manifestazione si inserisce nel progetto di promozione gastronomica Gusto di Brianza Est. Nelle varie tappe si potranno degustare cibi di produzione locale forniti da aziende agricole aderenti al progetto. Ci sarà anche la possibilità di partecipare ad alcune visite guidate nelle cascine più importanti. Le visite saranno ripetute più volte nel corso della giornata e avranno uno svolgimento indipendente rispetto alla biciclettata, quindi si potrà partecipare anche recandosi direttamente alle cascine scelte da visitare. Le associazioni promotrici, in collaborazione con l'Istituto Floriani di Vimercate , hanno provveduto alla formazione di una task force, comprendente un gruppo di giovani studenti in grado di illustrare dettagliatamente il contesto storico e architettonico delle varie cascine.

 

alt

Cascina San Nazario, Bellusco

 

Una giornata molto particolare da non perdere, dove si fondono attività sportiva, ricreativa, associativa, ludica, esplorativa, gastronomica e consente a chi non conosce il territorio, come i nuovi residenti e le nuove generazioni, di inoltrasi nel mezzo degli spazi aperti, altrimenti visibili in modo distorto dai finestrini delle automobili. Forse l'unico problema rimane la scelta da operare tra i tre percorsi ciclabili, davvero tutti molto interessanti.

 

alt

Caponago, il campo dopo il raccolto del grano della fieliera corta Spiga e Madia

 

Nell'ambito di Gusto di Brianza Est sono state inserite in calendario alcuni eventi conviviali nei ristoranti e agriturismi aderenti. Questi eventi sono stati denominati “a cena con il sindaco” e hanno visto la presenza degli amministratori di Sulbiate, Agrate e Mezzago. L'ultimo evento si terrà Giovedì 8 aprile presso il ristorante della Cascina Rossino a Ornago che vedrà la partecipazione dei sindaci e degli amministratori di Ornago e Vimercate. Per informazioni e prenotazioni tel. 333 4065161 e-mail info@gustodibrianzaest.it

 

alt

 Tutte le informazioni si trovano su: www.pieveinbici.brianzaest.it

 

Gli autori di Vorrei
Pino Timpani
Author: Pino TimpaniWebsite: http://blog.libero.it/PinoTimpani/

"Scrivere non ha niente a che vedere con significare, ma con misurare territori, cartografare contrade a venire." (Gilles Deleuze & Felix Guattari: Rizoma, Mille piani - 1980)
Pur essendo nato in Calabria, fui trapiantato a Monza nel 1968 e qui brianzolato nel corso di molti anni. Sono impegnato in politica e nell'associazionismo ambientalista brianzolo, presidente dell'Associazione per i Parchi del Vimercatese. Ho lavorato dal 1979 fino al 2014 alla Delchi di Villasanta, industria manifatturiera fondata nel 1908 e acquistata dalla multinazionale Carrier nel 1984 (Orwell qui non c'entra nulla). Nell'adolescenza, in gioventù e poi nell'età adulta, sono stato appassionato cultore della letteratura di Italo Calvino e di James Ballard.

digilander.libero.it/pinotimpani/

Qui la scheda personale e l'elenco di tutti gli articoli.

I miei ultimi articoli

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)