Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

20100219-pm10

Legambiente "Raggiunti i 35 giorni di superamento dei limiti di PM10.
La Provincia di Monza e Brianza è fuori legge in fatto di inquinamento atmosferico"

 

Riceviamo e pubblichiamo

Dopo Monza anche Meda e Vimercate, il 15 Febbraio, hanno raggiunto il 35° giorno di superamento dei 50 micro grammi/mc di PM10 nell’aria delle città.

A fine Febbraio Monza ha collezionato 40 giorni di superamento, Vimercate 38 e Meda 37. Se queste 3 importanti città della nostra provincia possiedono valori di inquinamento così elevati allora è lecito pensare che tutta l’aria della provincia sia in pessime condizioni.

Stante questa situazione, ci domandiamo perché il Presidente della Provincia non abbia ritenuto necessario chiedere, come aveva fatto a fine Gennaio, ai comuni brianzoli di aderire alla domenica ecologica del 28 Febbraio?

Sarebbe stato un’ottima idea affiancarsi al Comune di Monza in questa importante iniziativa di sensibilizzazione dei cittadini della Brianza.

Una giornata proposta dal sindaco di Milano, da quello di Torino e dal presidente dell’Associazione Nazionale Comuni d’Italia che volevano coinvolgere tutta la popolazione della Pianura Padana perché l’inquinamento atmosferico è un problema di tutti. L’intento era quello di rendere questo impegno come il primo cambio di passo per sviluppare politiche locali di sostenibilità su ampia scala. Occorre pianificare su tutto il periodo annuale le iniziative di riduzione dell’uso del trasporto privato a favore delle altre forme di mobilità. La Provincia di Monza e Brianza ha perso un’ottima occasione per dimostrarsi un’amministrazione moderna e coscienziosa.

Invitiamo il Presidente della Provincia a farsi promotore di iniziative a scala provinciale; quali il costante potenziamento del trasporto pubblico, delle piste ciclabili interurbane, dei controlli degli inquinanti (solo 3 centraline su 7, in provincia, misurano il PM10 e nessuna rileva gli aromatici), e promuovere l’istituzione dei nuovi Parchi Locali di Interesse Sovraccomunale. Ed a scala regionale occorre promuovere la pianificazione delle giornate di blocco del traffico privato. Occorre farlo subito perché tra poco inizieranno ad aumentare anche le concentrazioni di ozono nell’aria.

CIRCOLO LEGAMBIENTE DI VOLONTARIATO ALEXANDER LANGER

Piazza Carrobiolo, 6 - 20052 Monza; e-mail: monza@legambiente.org ; www.legambientemonza.org

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?