Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Print Friendly, PDF & Email

20080812-parco-01-a.jpg

Riceviamo e pubblichiamo

In contemporanea con il lancio della Campagna nazionale contro il consumo del suolo, l'Associazione Parchi del vimercatese organizza un incontro conviviale presso il ristorante "La Fata Verde" di Agrate Brianza per cercare di fare rete con tutti quegli enti della società civile (associazioni di mamme, sportivi, gruppi di anziani, gruppi ambientalisti, associazioni culturali ecc.) che possono essere interessati alla tutela del paesaggio che ci circonda.
Il nostro territorio è stato ed è ancora soggetto ad una cementificazione disordinata ormai oltre il livello sostenibile. Le Amministrazioni, indipendentemente dal colore politico, sono molto inclini a far crescere ulteriormente la popolazione residente permettendo nuove edificazioni. Contemporaneamente si fa poco per contrastare opere gravemente impattanti come la Pedemontana, la Bre-Be-Mi e l'Expò, ovvero i principali fulcri di un modello di sviluppo rivelatosi disastroso ormai da anni.
Tutto ciò si traduce in una perdita di qualità della vita e dell’identità dei luoghi in cui viviamo. Occorre una forte spinta per riequilibrare gli errori del passato/presente  e per cercare di mantenere quel po' di natura rimasta. Come? Rivitalizzando i terreni agricoli superstiti, avviando filiere corte, creando lavoro ambientalmente e socialmente sostenibile, introducendo stili di vita ispirati alla sobrietà per risparmiare e inquinare meno (es. trasporto pubblico, car sharing, orti pubblici, gruppi di acquisto, economia solidale).
Vorremo creare insomma una sorta di lobby degli interessi diffusi, a sostegno di un grande parco agricolo nel Vimercatese.

L'invito è quindi rivolto ai referenti di questi enti che si devono prenotare (al max due per ente) scrivendo a r.brambilla@mclink.it  citando: nome, cognome, recapito e-mail e telefonico, ente rappresentato, ruolo nell'ente, più tre righe di spiegazione su ciò che fa l'ente.
La giornata sarà gestita da esperti facilitatori di Rete Lilliput che faranno in modo che ciascuno possa dare effettivamente un suo contributo alla discussione: in altre parole non ci sarà il tavolo della presidenza e gente che ascolta e basta! I prodotti impiegati per il pranzo sono tutti di provenienza locale a dimostrazione del fatto che una agricoltura viva e produttiva è ancora possibile.
Alleghiamo di seguito la lettera di invito. Per info Roberto Brambilla 338 88 03 715  - Pino Timpani 338 237 591 8

Vieni a pranzo con l'AssoParchi del Vimercatese
sabato 24 gennaio 2009



L'Associazione per i Parchi del Vimercatese invita ad incontro convivial-impegnato per fare rete e per capire come possiamo essere più incisivi su temi di interesse comune legati al territorio.
Luogo: presso il ristorante "La fata verde" a Agrate Brianza
Data e tempi:dalle 10 alle 16 di sabato 24 gennaio 2009 con inserita una pausa pranzo a base di prodotti locali per cui viene chiesto il contributo di 12 euro a persona. Parte del costo reale lo copre l'AssoParchi del Vimercatese, che non è ricca, ma che desidera contribuire così all’ospitalità dell’iniziativa, pensata per aumentare il livello di connessione relazionale dei soggetti che operano nei territori.
Perchè la riunione: il nostro territorio è stato ed è ancora soggetto ad una cementificazione disordinata ormai oltre il livello sostenibile. Le Amministrazioni, indipendentemente dal colore politico, sono molto inclini a far crescere ulteriormente la popolazione residente permettendo nuove edificazioni. Contemporaneamente si fa poco per contrastare opere gravemente impattanti come la Pedemontana, la Bre-Be-Mi e l'Expò, ovvero i principali fulcri di un modello di sviluppo rivelatosi disastroso ormai da anni Tutto ciò si traduce in una forte perdita di qualità della vita e dell’identità dei luoghi in cui viviamo. Occorre una forte spinta per riequilibrare gli errori del passato/presente  e cercare di mantenere quel po' di natura rimasta. Pensiamo a come rivitalizzare i terreni agricoli superstiti, alle filiere corte, alla creazione di lavoro ambientalmente e socialmente sostenibile, alla creazione di servizi per vivere più serenamente, a stili di vita ispirati alla sobrietà per risparmiare e inquinare meno (es. trasporto pubblico, car sharing, orti pubblici, gruppi di acquisto, economia solidale). Creare insomma una sorta di lobby degli interessi diffusi, a sostegno di un grande parco agricolo nel Vimercatese.
Chi è invitato: tutte le associazioni, i gruppi gli enti (eccetto i partiti e i rappresentanti della pubblica amministrazione) che operano nella Provincia di Monza e Brianza su temi quali sociale, ambiente, cultura, educazione. In particolare sono invitati una o due persone per ente con funzioni di coordinamento o rappresentanza (ma anche eventuali rappresentanti delegati a partecipare). Contiamo di avere almeno una trentina di enti rappresentati.
Quale è il nostro obiettivo: riteniamo fondamentale fare una an’alisi della situazione e vedere se, a partire dalle esperienze dei partecipanti, esistono dei punti di interesse comune su cui lavorare. Nella peggiore delle ipotesi la giornata porterà ad una migliore conoscenza tra le organizzazioni invitate e i tanti enti che operano nella nostra zona; nella migliore, da questa riunione potranno nascere alcuni progetti, da portare avanti insieme, su cui strutturare e ricercare finanziamenti.
Come gestiremo la riunione: La riunione sarà facilitata da esperti di Rete Lilliput che utilizzano precise metodiche partecipative per far si che tutti si possano esprimere alla pari, in modo che non ci sia la classica conduzione "frontale" da parte di chi indice la riunione. Il convivio è quindi parte integrante di questa metodologia.

Come iscriversi: mandare una e-mail a Roberto Brambilla r.brambilla@mclink.it, citando: nome, cognome, recapito e-mail e telefonico, ente rappresentato, ruolo nell'ente, più tre righe di spiegazione su ciò che fa l'ente.

Menù

Saletta vecchio mulino
Welcome coffee con caffè, succhi e brioche mignon
Menù Molgora (pranzo)
salumi e sottaceti lombardi con tortino di riso allo zafferano
sformato al gorgonzola con polenta verde alle erbette
pane del molgora
torta pere e cioccolato
vino acqua e caffè

Prodotti "Km 0":
Vino: Seriz  rosso (La Costa - Perego, Lecco).
Salumi: Agostoni (Beverate, Lecco).
Polenta: farina di mais Frigerio.
Gorgonzola: ditta Guffanti 1876.
Pane del Molgora: Forno Paleari (Agrate).
Patate di Oreno: Fumagalli (Oreno).

Grazie per l'attenzione e cordiali saluti. Vi aspettiamo!

L'Associazione per i Parchi del Vimercatese

Info:parchivimercatese@brianzaest.it
Presidente:presidente@parchivimercatese.it

Si ringrazia "La fata verde" per la magica collaborazione via Talete, 2/a – cascina Offellera -tel 039/68931101,
Agrate Brianza