Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi” 

via Dante Alighieri 3  22046 Merone (CO)    tel/fax 031 617306

sito web:  www.circoloambiente.org       e-mail: info@circoloambiente.org

 COMUNICATO  STAMPA

Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” esprime soddisfazione per lo stralcio della cava di Civate

Vittoria contro la cava, ma ora si tuteli il Monte Cornizzolo!

 Roberto Fumagalli: “Una vittoria del buon senso e delle associazioni"

CIVATE (LC) - “Siamo molto soddisfatti dello stralcio della cava di Civate, ma ora occorre tutelare definitivamente il Monte Cornizzolo”. Così il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”commenta lo stralcio della cava sul Cornizzolo, deciso il 28 novembre dal Consiglio Provinciale di Lecco.

La decisione è stata assunta all’unanimità dal Consiglio Provinciale di Lecco, che ha dato mandato alla Giunta di “concludere e portare in approvazione il piano cave provinciale escludendo lo sfruttamento di nuovi siti di estrazione”.

Commenta Roberto Fumagalli, presidente del Circolo Ambiente: “Si tratta di una vittoria del buon senso, determinata soprattutto dall'azione delle associazioni riunite nel Coordinamento Cornizzolo (www.coordinamentocornizzolo.it).  Occorre però mantenere desta l'attenzione, anzitutto affinché nel Piano Cave vengano effettivamente stralciate le nuove cave, tra cui il Cornizzolo. In ogni caso bisogna insistere affinché sul Cornizzolo venga posto un vincolo assoluto contro l'escavazione, anche per evitare che in futuro la Regione Lombardia o la nuova Provincia (Varese-Como-Lecco) possano riproporre la cava sul Cornizzolo.”.

Ricordiamo che un’eventuale escavazione sul Cornizzolo avrebbe devastato la montagna, già sfregiata dalle precedenti escavazioni della Cementeria di Merone. Oltretutto a poche centinaia di metri dall’ipotizzato sito di cava, esiste l’antica abbazia di San Pietro al Monte per la quale è stata chiesta la tutela da parte dell’Unesco.

CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi”

 

Merone,  29 novembre 2012