Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email


Monza Violata: cinque domande ai candidati sindaco

Monza Violata, il coordinamento dei comitati, delle associazioni, dei movimenti e dei
cittadini che si oppongono alla Variante al Piano di Governo del Territorio di Monza,
prosegue le proprie attività con iniziative finalizzate a fermare il consumo del suolo e
migliorare la qualità della vita nella nostra città. Monza Violata chiede
l'annullamento della Variante, la salvaguardia delle aree agricole e verdi, il
potenziamento dei servizi di quartiere, la mobilità sostenibile e la tutela del Parco e
della Villa Reale.

Monza Violata, per sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica e fornire ai
cittadini uno strumento aggiuntivo di valutazione dei candidati e delle relative forze
politiche, ha posto 5 domande a tutti i candidati sindaco di Monza su temi quali
l’urbanistica, l’ambiente, la partecipazione, i trasporti e i beni pubblici. Si rendono
pubbliche le domande formulate e le risposte pervenute (in allegato).

Ai candidati sindaco è stato posto il vincolo di rispondere ai quesiti con il limite di
250 caratteri (spazi e punteggiatura esclusi) per singola risposta. 

Monza, 26 aprile 2012

 MONZA VIOLATA
I COMITATI, I MOVIMENTI E LE ASSOCIAZIONI CHE SI OPPONGONO AL NUOVO PGT DI MONZA

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)