Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

PLIS Grugnotorto-Villoresi, sabato 4 maggio un laboratorio per bambini al Laghetto del Bosco Urbano

Un laboratorio gratuito per bambini dai 5 ai 10 anni per «festeggiare» l’unione fra i parchi Grugnotorto Villoresi e Brianza Centrale. Anche Lissone, dal 2017 fra i Comune aderenti al PLIS Grugnotorto Villoresi, sarà coinvolta nella tre giorni di iniziative che vedranno sancire la “fusione” fra due realtà verdi che coinvolgono trasversalmente la Brianza. Le due esperienze - quella del parco Grugnotorto Villoresi e del Parco Brianza Centrale - si mettono insieme per partecipare con sempre più forza a bandi europei, nazionali, regionali, oltre che per realizzare interventi pubblici più integrati e per incentivare lo sviluppo di attività agro-forestali sempre più ecologicamente virtuose. Lissone ospiterà un’iniziativa nella serata di sabato 4 maggio quando, al Laghetto del Bosco Urbano, si terrà un laboratorio didattico per bambini e per gli adulti una presentazione che spiegherà le motivazioni che hanno indotto l’Amministrazione Comunale di Lissone ad aderire al PLIS Grugnotorto Villoresi e le motivazioni che stanno portando alla fusione tra il parco della Plis Grugnotorto Villortesi e del Plis Brianza centrale. Saranno presenti alla serata, fra gli altri, anche il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, l’assessore alla Pianificazione territoriale, Antonio Erba, e il presidente del PLIS Grugnotorto Villoresi, Arturo Lanzani. A partire dal 2017, anche la Città di Lissone fa ufficialmente parte del PLIS Grugnotorto Villoresi. L’adesione del Comune consiste complessivamente in 160 ettari vincolati a verde, molti dei quali situati nell’area del Bosco Urbano. La scelta mette definitivamente in salvaguardia il territorio vergine residuo, nell’ottica di valorizzarlo e renderlo sempre più usufruibile da parte della cittadinanza.

Lissone, 19 Aprile 2019

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)