Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Il convegno sul tema “Etica e valori nello sport” si terrà martedì 10 dicembre alle 20.45 presso il Binario 7 in via Turati 6 a Monza - zona stazione FS, park in piazza Castello - con entrata libera. Promosso dalla UPF con il sostegno del Comune di Monza, in collaborazione con la Società Sportiva Sanrocco e la Federazione delle Donne per la Pace nel Mondo, l’evento sarà a più voci con la presenza dell’Assessore allo Sport Andrea Arbizzoni, mentre il sottoscritto ne sarà il conduttore insieme a Fabrizio Annaro, direttore del giornale online “il dialogo di Monza”.

 Tra i relatori vi saranno atleti, tecnici e giornalisti, tra i quali Mario Beretta, già allenatore in serie A; Massimiliano Castellani, scrittore e giornalista di Avvenire che presenterà il suo nuovo libro “Un calcio al razzismo”; Sonia Ronconi, direttrice tecnica della storica società Forti e Liberi; Mauro Pregnolato, già campione italiano di mezzofondo e atleta master; Stefania Iannizzotto e Luca Bonisoli, per il progetto  Invictus del Rugby Monza; Gaia Dadati e Giorgia Tieghi, calciatrici della Fiammamonza; Claudia Giordani (in attesa di conferma) nella doppia veste di Delegata CONI Lombardia, che patrocina il convegno, ed ex campionessa olimpionica. Con il contributo di Ettore Fiorina e William Brioschi.

 Nell’occasione verrà proiettato il cortometraggio dedicato al Trofeo della Pace 2019, realizzato da alcuni studenti dell’Istituto Superiore Meroni di Lissone e presentato il nuovo progetto - prevista la collaborazione della UEFA - per ospitare in Brianza una squadra di calcio femminile composta da ragazze arabe ed israeliane. Saranno presenti i giocatori della squadra interetnica Sanrocco UPF, che partecipa al campionato CSI di calcio open a 7.

L’evento è organizzato in occasione del 71° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che cadrà proprio il 10 dicembre, infatti lo scopo dell’iniziativa è quello di riflettere insieme sulle interazioni tra sport e diritti umani nella nostra società, valorizzando le buone pratiche sportive, spesso esempio di etica e valori positivi. Si considererà anche l’importanza dello sport ai fini della conoscenza reciproca e l’integrazione tra persone di differenti culture e nazionalità, nella convinzione che lo sport sia uno dei migliori veicoli per parlare ai giovani.

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)