Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Igiene Urbana: nel 2019 cestini svuotati per 60.000 volte
Il servizio di pulizia interessa tutti i giorni feriali i circa 220 cestini presenti sul territorio

Un’azione quotidiana, troppo spesso sottovalutata, che lo scorso anno è stata compiuta circa 60.000 volte per garantire un elevato standard nella qualità dell’igiene urbana comunale. Nel 2019, i circa 220 cestini per i rifiuti presenti sul territorio sono stati svuotati complessivamente 60.000 volte, ovvero mediamente una volta al giorno dal lunedì al venerdì con passaggi straordinari nelle giornate di sabato in concomitanza con eventi o momenti particolari. Un numero che dimostra l’attenzione dell’Amministrazione Comunale verso una tematica – quella dell’igiene urbana – cruciale per la vivibilità del territorio. Nonostante la riduzione del personale preposto, il servizio di svuotamento dei cestini è stato garantito ininterrottamente nell’arco dei 12 mesi, con un impiego medio giornaliero di circa 3 ore. Complessivamente, per 4 mesi l’anno, uno degli operai comunali è stato impegnato nella pulizia dei cestini stessi.

Ma, nonostante questo sforzo in termini di risorse, purtroppo rimane un utilizzo improprio dei cestini da parte di una ristretta minoranza della popolazione – afferma Lisa Mandelli, sindaco di Usmate Velate ecco perché, purtroppo, ancora troppo spesso ci ritroviamo sotto gli occhi situazioni di apparente degrado che grazie all’impegno e alla professionalità dei nostri operai vengono risolte nell’arco di poche ore. I cestini dei rifiuti vanno utilizzati esclusivamente per rifiuti spiccioli prodotti mentre ci si trova al di fuori delle proprie abitazioni come il fazzoletto di carta; chi li utilizza per liberarsi dei rifiuti domestici compie un gesto scorretto e vietato per legge, oltre a provocare problemi gestionali per il Comune”.

In alcune scuole del territorio, per sensibilizzare ulteriormente bambini e genitori, sono stati collocati in prossimità dell’ingresso cestini che permettono la differenziazione del rifiuto, contribuendo a promuovere il valore di una città sempre più pulita e sostenibile.

Usmate Velate, 16 Gennaio 2020

 

Iscriviti alla newsletter

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vorrei.org/home/plugins/acymailing/tagcontent/tagcontent.php on line 1228
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)