Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Perché Legambiente lascia l’Oasi ambientale in piazza Castello di Monza

A partire dal 2003, il Circolo Legambiente Alexander Langer di Monza ha gestito l’Oasi di piazza Castello a Monza, un piccolo paradiso nel cuore della città, alla confluenza del Lambro e del Lambretto. Vi ha svolto prevalentemente delle attività didattiche, di studio della biodiversità e della fauna di passaggio, e di educazione ambientale soprattutto con i giovani. Ha eseguito lavori di pulizia e manutenzione ordinaria e straordinaria, anche a salvaguardia della traversa del 1700, vincolata dalla Sovraintendenza. Molte delle attività sono state condotte grazie a finanziamenti da parte di varie istituzioni, tra cui il Comune di Monza e la Fondazione Monza e Brianza. Complessivamente, nell’arco di 16 anni, sono stati spesi 43.000 euro. Non si possono calcolare le ore dedicate dai volontari e l’impegno dei molti che si sono dedicati alla cura dell’Oasi. Buona parte del territorio dell’Oasi era di proprietà della Regione Lombardia, che lo ha dato in gestione a Legambiente. Una piccola parte, però cruciale per il godimento dell’area, era stata concessa in comodato d’uso da un privato. Nel 2014 il comodato d’uso non è stato rinnovato. Nonostante le numerose sollecitazioni di Legambiente, il privato è stato inamovibile, e a questo punto il circolo non ha più potuto organizzare nessuna attività. È rimasto l’onere della gestione, non controbilanciato dalle entrate che provenivano tutte dalle iniziative svolte con il pubblico. È per questo che in data 28 gennaio 2020 il Circolo Alexander Langer ha scritto alla Regione per ufficializzare la dismissione dalla gestione dell’area. Ovviamente c’è molto dispiacere, e sicuramente la sensazione che, nonostante l’ambiente sembri essere al centro dell’attenzione, in realtà poi risulta difficile tradurre in pratica le buone intenzioni. Il Circolo resta sempre a disposizione dell’amministrazione comunale o regionale per chiarimenti ed eventuali proposte alternative.

Circolo Legambiente di Monza - APS

 

Iscriviti alla newsletter

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vorrei.org/home/plugins/acymailing/tagcontent/tagcontent.php on line 1228
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)