Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

ESTATE IN CORTILE: SPAZIO GIOCO, LABORATORI CREATIVI E AIUTO COMPITI

L’Associazione Sloworking in prima linea per le famiglie Dopo il progetto dal titolo “Dalla Parte di chi riparte” dedicato ai commercianti e a sostengo dell’economia locale l’Associazione Sloworking ha ideato un nuovo progetto dedicato alle famiglie dal titolo “Estate in cortile – Smart Courtyard”. In collaborazione con il Comune di Vimercate, Caritas Ambrosiana, Fondazione Centro per la Famiglia Cardinal Carlo Maria Martini onlus e finanziato da Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus, il progetto offre degli spazi condivisi interni ed esterni per attività ludico-creative, aiuto compiti e di supporto alle famiglie ispirate alla massima flessibilità di fruizione negli orari e all’accessibilità economica. Mettendo a disposizione gli spazi interni ed esterni dell’Associazione, che trova sede nei locali di proprietà comunale in via Cavour 72/74 in pieno centro storico, si vuole dar vita ad un “cortile agile”: un luogo di conciliazione “diffusa” dove i bambini ospiti del servizio, i loro genitori, e i residenti possano godere di spazi condivisi, sicuri ed accoglienti. L’idea di questo progetto nasce dall’esperienza che ha l’Associazione nel campo della conciliazione famiglia-lavoro. Dopo un lungo periodo nel quale l’emergenza sanitaria ha costretto molte famiglie a rimodulare il proprio lavoro in funzione anche dell’impegno scolastico casalingo, l’obiettivo di Sloworking è proprio quello di attivare un luogo nel quale sia possibili anche per gli stessi bambini socializzare in un contesto sicuro ed accogliente con la presenza di educatori e per i genitori poter lavorare utilizzando gli spazi a disposizione . Saranno creato dei piccoli gruppi nei quali i genitori che lavorano in smartworking, potranno usufruire dello spazio di coworking. Il progetto sarà attivo da luglio a settembre per famiglie con bambini dai 6 ai 13 anni. I posti sono limitati per iscriversi è necessario contattate l’associazione Sloworking al numero 039.59.73.500 o inviando una mail all’indirizzo info@sloworking.it

Dichiara Francesco Sartini, Sindaco della Città di Vimercate: “La volontà di contribuire ad affrontare i cambiamenti mettendo sempre al centro la persona con tutte le sue relazioni è una delle caratteristiche delle proposte di Sloworking, che si conferma essere una vivace presenza a fianco dell’Amministrazione nell’attrarre e valorizzare le risorse della comunità. Questa iniziativa propone un servizio flessibile e che vuole rispondere alle esigenze di conciliazione tra il lavoro diventato “smart” per molti genitori, e la difficoltà di rendere altrettanto “smart” la cura degli impegni familiari. Con una proposta semplice, valorizzando un contesto protetto nel centro della città, si offrono spazi di lavoro, spazi di relazione e momenti di esperienza per i bambini guidati da educatori dedicati. Sono certo che sia una proposta valida e che incontrerà l’interesse delle famiglie di Vimercate. Alle socie di Sloworking va il mio apprezzamento per questa iniziativa, che riceve il riconoscimento della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e si aggiunge alle tante che hanno proposto, incoraggiandole a continuare nel loro prezioso e innovativo lavoro di valorizzazione di tutto il contesto cittadino portato avanti con intelligenza e concretezza.

Laura Fregonese, educatrice professionale e counselor, socia di Sloworking e responsabile del progetto dichiara: “La pandemia ha stravolto le esistenze, cambiato le abitudini, costretto grandi e piccoli a modificare l’organizzazione del lavoro e a rinunciare alla dimensione comunitaria che permeava la giornata. Con l’inizio dell’estate, confrontandoci all’interno dell’Associazione Sloworking, ci siamo rese conto che le soluzioni classiche non rispondevano a tutti i bisogni delle famiglie perché i bisogni erano cambiati. Il progetto Smart Courtyard, vuole essere una risposta flessibile a questi bisogni: nell’ottica della conciliazione, offre la possibilità di usufruire di uno spazio accogliente e stimolante solo nelle ore del mattino, del pomeriggio o di entrambi, nel mentre i genitori possono lavorare da casa o utilizzare una postazione in coworking. I bambini e i ragazzi potranno sperimentare, giocare, viaggiare con la fantasia, accompagnati da artiste ed educatrici professioniste che li guideranno, anche con percorsi individualizzati e in piccolo gruppo, alla scoperta delle loro abilità manuali, cognitive, delle attitudini personali e sociali perché crediamo nel valore dell’apprendimento condiviso con i pari. Per questo il nostro progetto mette al centro la Corte, il Cortile con il suo valore educativo, perché i partecipanti lo possano sperimentare, in una situazione protetta e sicura.”

Il progetto “Smart Courtyard” è realizzato dall’Associazione Sloworking in collaborazione con Comune di Vimercate, il Centro di Ascolto Caritas di Vimercate e la Fondazione Centro per la Famiglia Cardinal Carlo Maria Martini Onlus ed è finanziato dalla Fondazione della Comunità di Monza Brianza nell’ambito della call per l’individuazione di progettualità sociali di contrasto agli effetti del covid-19 Vimercate, 17 luglio 2020

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)