Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

 

La presa in giro della riduzione dell’impatto ambientale del World Rally Championship 2020 in autodromo

Il 2 dicembre l’ACI ha emesso un comunicato nel quale, preannunciando lo svolgimento del World Rally Championship 2020 «in un contesto paesaggistico e ambientale tra i più prestigiosi al mondo», cioè nel Parco Reale di Monza, illustra una serie di misure finalizzate a «ridurre l’impatto ambientale della gara».

A parte l’assoluta pochezza degli interventi previsti, il fatto stesso che si debbano prevedere interventi di compensazione configura il danno che lo svolgimento della gara impone al Parco reale.

Il Comitato Parco Antonio Cederna esprime la più assoluta contrarietà allo svolgimento di questa manifestazione, come di altre analoghe, che potrebbero tenersi in sedi più adeguate senza danneggiare il Parco storico.  Essa comporta infatti indiscutibilmente un «uso improprio di prati e boschi» inclusi nell’area oggetto della concessione dell’autodromo, uso improprio che il concessionario è tenuto a «scoraggiare» (e a maggior ragione a non praticare) secondo l'art. 4, punti 2  e 4 della concessione.

 Con l’occasione, sollecitiamo il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza a compiere  una verifica a largo raggio della effettiva attuazione da parte del concessionario degli interventi relativi alla manutenzione e sviluppo degli spazi verdi, secondo gli obblighi dettagliatamente imposti dall'art. 4.6 della concessione. Tanto più in considerazione del fatto che,  a una supervisione sia pure sommaria, le condizioni di quei prati e boschi  sembrano in un grave stato di degrado.
 

I portavoce

Bianca Montrasio e Roberto D’Achille

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)