Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

COMUNICATO STAMPA

“PANEM in Liquidazione e Concordato”

Da diversi mesi siamo impegnati nella vertenza di PANEM che a Muggiò occupa attualmente circa 140 lavoratori di cui alcuni sospesi in Cassintegrazione Straordinaria. Altri circa 60 lavoratori sono occupati ad Altopascio in provincia di Lucca,

Il Tribunale di Monza, in data 22 dicembre, ha ammesso la PANEM, già in Liquidazione, al “Concordato Preventivo” cioè alla possibilità di far fronte alla situazione debitoria che nel tempo ha portato ad una condizione finanziaria non più sostenibile.

Oggi siamo nella condizione di poter valutare, e lo faremo con tutte le nostre attenzioni nelle prossime settimane, la proposta di affitto/acquisto da parte di una società controllata dall'azienda ternana Gruppo Novelli S.r.l.. In questo modo si è aperta una prospettiva occupazionale di continuità nel settore della panificazione industriale nell'area del centro-nord.

Chiederemo garanzie occupazionali per il futuro del sito di Muggiò ma sin da ora esprimiamo rabbia per la scelta dichiarata di voler chiudere la fabbrica di Altopascio che si aggiunge alla chiusura, avvenuta nei mesi scorsi da parte della vecchia proprietà, di San Mauro Torinese.

In questi giorni abbiamo svolto le assemblee con i lavoratori della fabbrica muggiorese ed insieme a loro affronteremo le prossime discussioni che ci riguarderanno:

- la nuova richiesta di Cassintegrazione Straordinaria, da parte del Tribunale di Monza, che potrà riguardare sia Muggiò sia Altopascio;

- l'affitto di azienda da parte di una società controllata dal Gruppo Novelli S.r.l. che continuerà ad occupare circa 130 lavoratori nella fabbrica di Muggiò.

Questo è solo l'inizio di un percorso che ci vedrà impegnati per garantire prospettiva di LAVORO. Nessun lavoratore dovrà rimanere isolato ed escluso. Cercheremo con tutte le nostre energie di evitare la chiusura di alcuni reparti impiegatizi di Muggiò e di insistere per trovare, insieme ai sindacati territoriali e nazionali, una soluzione positiva per Altopascio.

Casiraghi Matteo

Segretario Generale FLAI CGIL Monza e Brianza

Monza, 17 gennaio 2012

 

Iscriviti alla newsletter

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vorrei.org/home/plugins/acymailing/tagcontent/tagcontent.php on line 1228
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)