Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

Riceviamo e pubblichiamo.

COMUNICATO STAMPA

Il Mulino del Parco Torna a vivere

Prendono il via i lavori di recupero del mulino a pietra ottocentesco di Cascina Mulini Asciutti nel Parco di Monza.

Il mulino Cascina Mulini Asciutti tornerà presto a far girare le proprie pale per macinare a pietra antichi cereali e mostrare ciò che la scienza e la tecnologia possono fare per la sostenibilità del pianeta.

CREDA onlus, un’organizzazione no profit che si occupa di tematiche ambientali, ha infatti concordato con il Comune di Monza un piano per riportare in vita e rendere accessibili al pubblico l’antico impianto molitorio. Il progetto di recupero, denominato La Fattoria di Leonardo, prevede, oltre al recupero delle macine, l’allestimento di un percorso di visita interattivo sulle fonti energetiche rinnovabili, a partire dall’utilizzo dell’acqua, una delle prima fonti energetiche sfruttate dall’uomo.

La prima fase del progetto sarà realizzata grazie al finanziamento diretto di CREDA onlus e ai contributi della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e della Provincia di Monza e della Brianza.

Un sostegno importante viene anche dal volontariato, grazie alla collaborazione con la sezione monzese di Italia Nostra e con PerkinElmer, azienda leader a livello mendiale nel settore della strumentazione scientifica, impegnata nella realizzazione di soluzioni tecnologicamente avanzate per la salute e la sicurezza delle persone e dell’ambiente in cui vivono. Venerdì 20 maggio una ventina di dipendenti della multinazionale americana hanno dedicato una giornata del loro lavoro al progetto, nell’ambito della campagna internazionale For the better day. Un’altra giornata di volontariato è prevista per luglio.

“Con La Fattoria di Leonardo”, spiega Luca Baglivo, direttore di CREDA onlus, “vogliamo offrire al pubblico la possibilità di riscoprire il passato e, nel contempo, avvicinarsi al mondo delle energie rinnovabili e toccare con mano le scoperte scientifiche e le tecnologie amiche dell’ambiente. Ringraziamo Perkin Elmer per il sostegno offertoci e ci auguriamo che altri possano contribuire allo sviluppo del progetto”.

Monza, 24 maggio 2011

CHI SIAMO

 

CREDA onlus, Centro Ricerca Educazione Documentazione Ambientale, è un’associazione che opera dal 1987 nel campo della tutela e della valorizzazione dell’ambiente, promovendo sul territorio progetti di ricerca, educazione e formazione ambientale.

L’associazione, nata per volere di AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani), Italia Nostra, Legambiente e WWF (World Wildlife Fund), è divenuta un polo di riferimento per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile nel territorio delle Province di Milano e di Monza e della Brianza. L’azione dell’associazione si sviluppa in tre principali aree di intervento: Progetti e servizi per lo sviluppo sostenibile, Educazione e Didattica, Eventi culturali e Settimane verdi al Parco di Monza.

Ogni anno oltre 15.000 bambini e ragazzi frequentano le attività proposte dal centro.

Sito web: www.creda.it

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)