Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Comunicati stampa

Attenzione. I materiali pubblicati in questa pagina non sono prodotti da Vorrei.
Vengono pubblicati su richiesta dei mittenti i quali se ne assumono ogni resposabilità.
Inviate i vostri comunicati a: info@vorrei.org

Print Friendly, PDF & Email

CIRCOLO AMBIENTE "Ilaria Alpi"

via Dante Alighieri 3  22046 Merone (CO)    tel/fax 031 617306

sito web:  www.circoloambiente.org e-mail: info@circoloambiente.org

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

In collaborazione tra Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” e gli apicoltori locali

“Festa delle api” il 26 settembre ad Erba

Giornata di approfondimento sull’interazione tra le api e l’ambiente, con laboratori per bambini  e  degustazione di miele

ERBA (CO) – Si terrà domenica 26 settembre nella cornice della Villa San Giuseppe di Crevenna di Erba, la seconda edizione della “Festa delle api”, organizzata dal Circolo Ambiente "Ilaria Alpi", in collaborazione con gli apicoltori locali.

Un’intera giornata fitta di appuntamenti incentrati sul mondo delle api. Dopo la prima edizione tenutasi nel 2009, che aveva approfondito il tema della moria delle api verificatasi negli anni passati, quest’anno si approfondirà il tema dell’interazione tra le api, l’ambiente e l’agricoltura biologica. Infatti il sottotitolo dell’edizione 2010 è: “Le api e l’agricoltura biologica: presidio del territorio”.

La “Festa delle api” è realizzata con la collaborazione dell’apicoltura Mazzola e dell’azienda agricola La Runa, e gode del patrocinio del Comune di Erba e della Comunità Montana del Triangolo Lariano.

Si parte alle ore 9,30 con le presentazioni dal titolo: “Come stanno le api” e “Adozione degli alveari”, a cura rispettivamente degli apicoltori Maurizio Gallo e Luciano Mazzola.

Si prosegue alle ore 10 con l’incontro dal titolo: “Api per guarire: l’apiterapia e le sue nuove applicazioni”, a cura dell’agronomo Federico Parini. Alle 10,45 il dibattito: “Per evitare altre morie di api: nuovi strumenti nella lotta alle zanzare”, a cura dell’agronomo Gianni Licheri.

Alle 11,30 gli incontri proseguono sul tema: “Biodiversità nell’orto: dalla teoria alla pratica”, a cura delle aziende agricole La Runa e Fermi.

Alle ore 12,30 una degustazione di vari tipi di miele, seguita dal pranzo al sacco, in cui i partecipanti sono invitati a portare da casa cibo a base di miele.

La “Festa delle api” prosegue nel pomeriggio alle ore 14,30 con un tour in bici con visita agli alveari della cascina Loreto e all’orto dell’azienda agricola La Runa; per chi è sprovvisto di bici la visita agli alveari verrà effettuata a piedi.

Durante la Festa sono previste attività nel cortile e nel parco di Villa San Giuseppe:

al mattino - mostra mercato piante da frutta antiche e prodotti agricoli locali;

- giochi di abilità con materiale di riuso e laboratorio didattico sull’orto, a cura dell’azienda agricola La Runa;

- laboratorio lavorazione cera d’api, a cura dell’apicoltura Mazzola;

- lezione di Yoga per adulti, con Laura Bellù;

al pomeriggio - “Il Paese dei Balocchi”, eco-giochi per bambini e ragazzi.

La conclusione, dalle 17 alle 19, è dedicata alla musica e alle danze popolari, con l’accompagnamento del complesso Rosacoque.

Come detto, si tratta della seconda Festa, dopo il successo dell’edizione del 2009 che riscosse molto successo e partecipazione.  [le foto dell’edizione 2009 su: www.circoloambiente.org/api_festa/festa_api_2009_foto.html ].

Altre informazioni sulla “FESTA DELLE API” sul sito www.circoloambiente.org