Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

20101019-nucleare

Il neo ministro Romani (ex assessore a Monza) ne è sicuro
e si aspetta la coda di chi vorrebbe ospitarlo grazie agli incentivi.

 

"Ho incontrato Formigoni il quale non ha fatto opposizioni pregiudiziali all'installazione di centrali nucleari in Lombardia. Ho riscontrato una disponibilità della Regione".  Questo è quanto ha dichiarato il ministro dello sviluppo a Repubblica. Aggiungendo a proposito "È la più grande regione italiana, la più popolosa, la più industrializzata, quindi quella più bisognosa di energia: mi sembrerebbe strano non prevedere che in Lombardia ce ne possa essere una. Non voglio fare numeri - ha concluso - E' un percorso complesso dopo vent'anni di interruzione che va fatto con il concorso degli enti locali a partire dalla Regione e dai cittadini". Il ministro dello Sviluppo economico non si è poi sbilanciato su valutazioni circa l'eventualità che in Lombardia ci possa essere in futuro anche più di una centrale nucleare: "Il progetto dell'Italia è oggi di quattro centrali - ha risposto a una domanda al riguardo - E' ovvio che si dovranno trovare i siti".

Insomma fra ministri e giunta regionale sembrano tutti d'accordo, ma i cittadini? dite la vostra,

votate il sondaggio
sulla destra dello schermo »»»»»
 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?