Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Print Friendly, PDF & Email

20090427-expo

Tre i settori: agroalimentare, energia ambiente, accoglienza e turismo

 

Riceviamo e pubblichiamo

ANCHE LA BRIANZA SI PREPARA PER EXPO 2015:
SONO 6 I PROGETTI BRIANTEI PREMIATI OGGI DAL BANDO “Expo dei Territori: Verso il 2015”


Monza, 27 aprile 2009 ­ Anche la Brianza si sta preparando per Expo 2015. Il numero di progetti presentati e la qualità di quelli premiati nell¹ambito del Bando “Expo dei Territori: Verso il 2015” dimostrano che i comuni, le associazioni e le imprese sono pronte e vogliono giocare un ruolo da protagonista nei settori della alimentazione di qualità e tipica, dell’energia e dell¹ambiente, della cultura e della ricettività turistica in vista dell’evento internazionale. La nuova Provincia di Monza e Brianza dovrà sostenere tutti i progetti che hanno passato questa importante selezione.

Lo ha dichiarato Gigi Ponti, Assessore all'attuazione della nuova Provincia di MB, commentando oggi la premiazione del Bando “Expo dei Territori” promosso dalla Provincia di Milano e Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo, con il supporto di Fondazione Banca del Monte di Lombardia.

170 i progetti totali presentati al Bando distribuiti su 3 assi: agroalimentare, energia ambiente, accoglienza e turismo: 42 sono stati i premiati tra cui 6 sono “Made in Brianza”, territorio che ha presentato 19 progetti, secondo solo a Milano che ne ha presentati 23.

Il Bando è finalizzato a favorire, accompagnare, dare supporto, visibilità nazionale e internazionale alle progettualità più significative della Provincia in vista di Expo 2015.

Ecco l’elenco dei premiati di Monza e Brianza:

Nell’asse cultura sono stati premiati il Comune di Seregno per un progetto di promozione di progetti imprenditoriali nell'ambito del turismo, arte, ambiente e food; Sviluppo Brianza, CTS di Monza,  Associazione culturale BRIANZE  per progetti legati alla mobilità e all’innovazione nell’ambito ricettivo; alla scoperta del gusto agroalimentare e artigianale brianzoli e al cammino di Sant’Agostino.

Nell’asse energia e ambiente sono stati premiati il Consorzio Energia Teodolinda per un impianto fotovoltaico a concentrazione che sorgerà a Desio; l’Istituto Industria Artigianato di Monza per un progetto di realizzazione di un Green Eco Park; Città di Varedo per la riqualificazione urbana e ambientale tra il fiume Seveso e il Villoresi.

Nell’asse alimentare premiata la Città di Vimercate per un progetto che punta alla creazione di un Coordinamento per lo sviluppo sostenibile del nord-est milanese.

Ai vincitori del bando viene concesso l'utilizzo del marchio “Parco progetti Expo dei territori” e l’accompagnamento per la ricerca di finanziamenti e partner, oltre al supporto per la visibilità nazionale e internazionale.

Promotori del  Bando: Provincia di Milano, Milano  Metropoli  Agenzia  di Sviluppo
Con il sostegno di: Fondazione Banca del  Monte di Lombardia
Sponsor territoriali: Banche di Credito Cooperativo della Provincia di Milano, della Provincia di Monza e Brianza e della Banca di Legnano.
In collaborazione con: Politecnico di Milano