Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

200810-stazioni.jpg

Riceviamo e pubblichiamo

Grande soddisfazione tra gli organizzatori, in Lombardia, della giornata nazionale sulla mobilità promossa dai Ministri ombra di Ambiente e Trasporti del Partito Democratico e dalla associazione degli Ecologisti Democratici.

In cinquanta stazioni ferroviarie della regione, gruppi di volontari hanno incontrato i pendolari distribuendo un volantino che metteva l'accento sui disservizi delle ferrovie che costringono migliaia di lavoratori e studenti, ogni giorno, a subire ritardi, sporcizia, mancanza di manutenzione.

All'interno del volantino anche un questionario che molti pendolari hanno provveduto a compilare ed a riconsegnare ai volontari che presidiavano la stazione di arrivo e che potrà, comunque, essere fatto pervenire presso la sede regionale del PD, in p.zza Luigi di Savoia 22 a Milano.

Si è voluto così avviare un percorso che vedrà i grandi temi ambientali (qualità dell’aria, infrastrutture, parchi e territorio, per citarne alcuni) al centro di iniziative e di proposte politiche.

Ai presidi hanno partecipato molti consiglieri regionali, a partire dal capogruppo Carlo Porcari, consiglieri provinciali e comunali.

Particolarmente significativa la presenza a coprire tutti i capoluoghi mentre a Milano sono state presidiate alcune delle stazioni più importanti della città (Centrale, Lambrate, Rogoredo, Greco) insieme a quelle della provincia, come Sesto San Giovanni e Novate Milanese.

In stazione Centrale una gradita sorpresa: alle 7.30, insieme ai volontari del PD, si è presentato anche il consigliere regionale dei Verdi, Carlo Monguzzi, che ha aderito alla iniziativa.





Luisa Ghidini Comotti                                                                        Stefano Facchi

Esecutivo PD-Provincia di Milano                                                     Ecologisti Democratici

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?