Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Print Friendly, PDF & Email

No, purtroppo per voi La rivista che vorrei non è in possesso di nessuna delle telefonate del Primo ministro intercettate di cui tanto si chiacchiera in questi giorni. Non saremo noi a svelare chi sono le signore di cui si canterebbero le gesta epiche. Molto più modestamente riprendiamo una notizia del sito www.tomshw.it
«Italia.it, il sito turistico vetrina del nostro paese nel mondo, è stato chiuso a gennaio e dopo aver fatto parlare per le scandalose cifre investite (qui e qui) e i progetti di rilancio, torna alla ribalta per un nuovo e importante sviluppo: Michela Vittoria Brambilla, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega al Turismo, ha preso in mano le redini del progetto Italia.it.
"Ho assunto io la gestione del portale Italia.It. Non ve ne posso parlare ora, la storia è complessa e ho bisogno di un po' di tempo. Ma ho istituito un comitato per le nuove tecnologie anche per dare una risposta a questi problemi. Prima di chiedere altri soldi, come ho imparato dalla mia esperienza imprenditoriale, voglio spendere quelli che ci sono. Spendiamo quelli che abbiamo bene, e poi vedremo se ne servono altri", ha affermato la Brambilla alle agenzie.
Quando avremo il portale online? "Il comitato si insedia tra 10 giorni, ma per la messa in rete del portale credo che avremo tempi celeri"».