Vorrei | Rivista non profit

Dal 2008 rivista non profit di cultura, ambiente e politica. Senza pubblicità.

2017 05 19 visionaria

Dal 24 al 28 maggio Musicamorfosi propone la rassegna musicale Monza Visionaria e Vorrei offre una guida tematica: per amanti della musica, per amanti dell'arte, per monzesi doc, per forestieri, for dummies, per under 5 e per romantci.

 

Cinque giorni da Supereroi, quelli proposti da Monza Visionaria che, nella sua quinta edizione, dal 24 al 28 maggio, ha scelto di celebrare proprio loro, i Supereroi, con un programma che ha il potere di intrecciare l’arte antica, ma non solo, con l’innovazione e la tecnologia, e con molta musica. Il termine “musica”, queste sei lettere, sono troppo poche per raccontare la profondità della proposta e la vastità della gamma di suoni che Musicamorfosi offre al territorio con questo festival di performing arts promosso da Assolombarda e Comune di Monza. Concerti e appuntamenti mescolano melodie di origini spaziali e temporali ben differenti, senza lasciarsi intimidire dalla diversità, anzi, trasformandola in una leva e valorizzandola grazie ad associazioni ben studiate di artisti e di brani. Una impresa da supereroi, al giorno d’oggi. Da comuni cittadini, trovandoci davanti ad un programma così, potremmo aver bisogno di una guida pratica per capire quali appuntamenti non possiamo mancare, a seconda delle nostre passioni, non avendo il dono dell’ubiquità.

 

20170519 GFF 27

 

MonzaVisionaria per amanti della musica

“Luci sacre a nord Est”, si accendono subito, con l’omonimo concerto proposto il 24 maggio alle 21 nel Duomo di Monza che verrà invaso magicamente da note jazz. Quelle del trombettista Gabriele Cassone, del Max De Aloe Baltic Trio, del chitarrista Niklas Winter e del contrabbasso di Jesper Bodilsen, da anni al fianco di Stefano Bollani. Se i nomi non bastano, immaginiamo una mescolanza delicata e coraggiosa di musiche riesumate da uno spartito trovato nella cattedrale finlandese di Turku e i ritmi jazz del Nord Est Europeo, un passo avanti.

Da Est a Sud, in 24 ore, da Monza ad Oreno, in verità, per arrivare al concerto di Spiritual Music in programma il 25 maggio nella Chiesa di San Michele Arcangelo in cui Enzo Avitabile, collezionatore di illustri collaborazioni tra cui quelle con Pino Daniele e Tullio de Piscopo, farà da voce, tamburo a cornice, sax sopranino e da arpina, portando in Brianza suoni di centenaria tradizione mediterranea ma che raccontano emozioni ancora attuali.

 

MonzaVIsionaria per amanti dell'arte

Sabato sera, chi ama l’arte può sacrificare l’happy hour per un cocktail di espressioni artistiche itinerante. Dalle 18 infatti, il centro storico della città ospita la Monza Parade. Un corteo colorato e roboante si srotolerà nelle strade raggiungendo “visionari e non” con performance urbane. Protagonisti saranno a tratti la musica, a tratti la danza, sempre lo sarà la città con le sue forme e le sue architetture che accompagneranno la parata dalla Casa degli Umiliati fino a “El penel del Mosè Bianchi” passando dall’Arengario e dalla Piazzetta S. Pietro Martire.

Chi preferisce contemplare le bellezze artistiche con maggior calma e silenzio, può farlo sperimentando il nuovo format che Musicamorfosi ha creato ad hoc per MonzaVisionaria. Si chiama “Piano Nobile” e apre le porte della Villa Reale accompagnando gli ospiti al primo piano a suon di musica adatta al contesto. “Nobile” appunto. 

 

20190519 Roseto Notturni 1

 

MonzaVisionaria per monzesi doc

Chi passando in auto, chi con il cane o con un passeggino, tirando dritto per raggiungere il parco, chi per andare a fare jogging. Molti monzesi hanno solo sfiorato spesso il roseto della Villa Reale ma molti meno lo hanno visitato nel pieno splendore. MonzaVisonaria non solo lo propone nel mese migliore dell’anno, ma pretende di svelare anche ai monzesi doc un suo lato segreto. Quello notturno, durante i “notturni al roseto”, il 26 e il 27 maggio sera dalle 21 in poi. In alternativa, ancora rose ma che non profumano, quelle dei motivi floreali che decorano le meravigliose stanze degli appartamenti privati del secondo piano nobile e che le visite guidate di MonzaVisionaria ci portano a scoprire. Anche se, da monzesi doc, dovremmo averle già notate da soli... meglio verificare!

 

MonzaVisionaria per “forestieri”

Per assaggiare Monza con un condimento d’eccezione, senza dubbio la Monza Parade è l’occasione immancabile per chi viene da fuori. Se però si tratta di turisti in arrivo con mire precise, e reali, meglio optare per le visite guidate, il 26 e il 27 maggio, che in un’ora possono dare un’idea della Reggia lasciando il tempo a chi è di passaggio di godersi un concerto di MonzaVisionaria oppure di girare il centro liberamente, magari in cerca dei Supereroi a cui il festival è quest’anno dedicato.

 

20170519 Duomo di Monza 2

 

MonzaVisionaria for Dummies

I Dummies possono liberamente spaziare nel programma proposto da Musicamorfosi perché in qualunque appuntamento proposto, si troveranno di fronte ad una Monza mai vista. La città è infatti mostrata di volta in volta attraverso un filtro musicale, storico, artistico, culturale che non annoia nessuno, nemmeno i Dummies.

 

MonzaVisionaria per under 5

È forse il sogno di tutti, ma sarebbe dedicata soprattutto ai bambini. È la Batmobile e si può anche barare e andare a vederla senza dichiarare l’età perchP non solo è gratuita ma non c’è il “controllo documenti” per accedervi. Si tratta di un veicolo pieno di strumenti per le attività anticrimine di Batman. Non va veloce, sarebbe troppo banale: MonzaVisionaria con questa trovata, vuole invece farci soffermare sul valore del tempo, chiedendo di prenderci il tempo di ascoltare la BAT-TERIA, per sconfiggere l’attesa dei Notturni nel Roseto, il 26 e il 27 maggio dalle 20 alle 22.

 

MonzaVisionaria per romantici

Se già ci si ritiene romantici, prima di assistere ai Notturni di Musicamorfosi, dopo, ci si sentirà un incrocio tra Cupido e un supereroe dell’Amore. Dalle 21.30 a mezzanotte, sia il 26 che il 27 maggio, il Roseto diventa un regno popolato da note magiche che lascia in sospeso i cuori tra luci e ombre, tra il bene e il male, tra accordi e disaccordi. Le vibrazioni sono quelle delle variazioni eroiche e a crearle sono proprio i partecipanti.

Tra concerti, performance, installazioni, tra famosi super eroi e noti artisti, si trascorre una serata nel roseto ascoltando e guardando, senza assuefarsi possibilmente al dolce profumo di rose che regna.  In omaggio a Domenico Modugno, ad accogliere i romantici, c’è un uomo in Frak, tra i fiori si aggira la BandaKadabra facendo risuonare nella notte le sigle di cartoni animati anni ’80, prendendo la rincorsa dalla prima invasione giapponese. Tra le aiuole e le palpitazioni del cuore, ci si può trovare nel mezzo di un Rito Vodoo per Urban Warriors, per diventare “invincible”, guidato dal Maestro Tetè Da Silveira. E se per mostrarci romantici abbiamo bisogno di un cattivo da sconfiggere, ecco i più “maledetti” chitarristi italiani, Enrico Merlin e Valerio Scrignoli che rievocano le gesta di Matrix.

 

 

Il programma completo

 

24 maggio, ore 21:00 | 

LUCI SACRE A NORD EST | 

DUOMO DI MONZA

La purezza glaciale della musica di Urmas Sisask, Arvo Part e miscelata con la rilettura jazz di antichi codici finlandesi.

 

25 maggio ore 21:00 | 

SACRO SUD | ENZO AVITABILE | 

ORENO | S. MICHELE

Una delle grandi melodie di Sant’Alfonso Maria De’ Liguori e le Launeddas, il suono più antico del mediterraneo, in un viaggio che conduce nel Sacro sud da Marianella a Nazareth prenota ora

 

26 maggio 19:30 | 20:00 | 20:30 | 

VISITE GUIDATE | 

VILLA REALE DI MONZA

In occasione dei notturni al roseto, Villa Reale di Monza propone una visita tematica in esclusiva alla scoperta dei motivi floreali che decorano le meravigliose stanze degli appartamenti privati del secondo piano nobile.

ore 20:00 > 24:00 | 

NOTTURNI EXTRA ROSETO | 

REGGIA DI MONZA

Fuori dal Roseto sarà possibile continuare le esperienze eroiche scoprendo altri spazi meravigliosi di una delle più incredibili Residenze Reali d’Italia.

ore 21:30 > 24:00 | 

NOTTURNI AL ROSETO | 

ROSETO DELLA REGGIA DI MONZA

Un viaggio, tutto in una notte sospesi tra il bene e il male. acquista

 

27 maggio ore 18:00 > 19:30 | 

MONZA PARADE | 

MONZA | CENTRO STORICO

Scopri i più bei monumenti della Città con una compagnia stravagante di musicisti e acrobatici danzatori: BandaKadabra e Matrix Acrobatix in sonoro movimento tra Casa degli Umiliati, Arengario e piazzetta S. Pietro Martire

19:30 | 20:00 | 20:30 | 

VISITE GUIDATE | 

VILLA REALE DI MONZA

In occasione dei notturni al roseto, Villa Reale di Monza propone una visita tematica in esclusiva alla scoperta dei motivi floreali che decorano le meravigliose stanze degli appartamenti privati del secondo piano nobile.

ore 20:00 > 24:00 | 

NOTTURNI EXTRA ROSETO | 

REGGIA DI MONZA

Fuori dal Roseto sarà possibile continuare le esperienze eroiche scoprendo altri spazi meravigliosi di una delle più incredibili Residenze Reali d’Italia.

ore 21:30 > 24:00 | 

NOTTURNI AL ROSETO | 

ROSETO DELLA REGGIA DI MONZA

Un viaggio, tutto in una notte sospesi tra il bene e il male. acquista

 

28 maggio ore 16.30 >19.00 | 

PIANO NOBILE | 

VILLA REALE

Libero girovagare fantastico musicale per le sale del primo piano nobile della Reggia di Monza

 

Tutte le info qui: www.monzavisionaria.it

Gli autori di Vorrei
Marta Abbà
Author: Marta Abbà

Su Vorrei.org utilizziamo i cookie perché ci aiutano a migliorare la rivista. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?