Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Print Friendly, PDF & Email

20110602-indignados

Sulla prima pagina dei giornali spagnoli ci sono loro, gli “Indignados” e la loro “Acampada”. Chi sono?

 

“Siamo persone venute liberamente e in modo volontario  che dopo la manifestazione del 15 di maggio decidiamo continuare insieme e continuare la lotta per la dignità. Non rappresentiamo nessun partito o associazione, non ci rappresenta nessuno. Ci unisce il malessere di una vita precaria di disuguaglianza però soprattutto una speranza di cambio. Scommettiamo che la società stessa si protagonista di questo cambio”.

Ecco chi sono e come sono. L’eterogeneità chissà è la forza di quest’enorme movimento nato dal 15 maggio.

Gran quantità di giovani studenti o gente precaria ma anche gente pià grande e anziani che apportavano aiuto. L’ eterogeneità della gente è  evidente da una campagna fotografica attiva per tutti questi giorni in Piazza Catalunya. C’è gente seduta e in piedi gridando scrivendo protestando facendo assemblee informando trasmettendo mettendo in circolazione. E poi c’è un telo bianco . Click.

Guarda chi sono gli “Indignados”.

 


Iscriviti alla newsletter
Iscriviti gratis alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le novità sugli articoli e le iniziative di Vorrei

Per iscriverti devi accettare i nostri termini di utilizzo dei tuoi dati, ovvero la nostra politica riguardo la privacy. Non li cediamo a nessuno e non abusiamo mai! :)