Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Vorrei | Rivista non profit


Print Friendly, PDF & Email

20100601-brianza-blues-festival-a

Dal 16 al 18 luglio 2010 la prima edizione del festival diretto dal sassofonista della band che imperversava nel film di Landis. Sul palco mostri sacri come Burke, Cox, Taylor e i nostrani Treves e De Sfroos

 

Le vie del blues sono infinite. Chi l'avrebbe detto mai che sarebbe passato per il Meeting ciellino di Rimini il lungo cammino che porterà all'esplosione musicale che attende la Villa Reale di Monza dal 16 al 18 luglio 2010? Il promotor dell'iniziativa, Carlo Fumagalli, alla presentazione dell'evento ha ripercorso le tappe per i giornalisti. Dall'incisione del disco “O soul mio”, all'incontro con Lou Marini, il sassofonista dei Blues Brothers ora direttore artistico del Brianza Blues Festival; dal coinvolgimento degli enti pubblici e degli sponsor fino alle grandi aspettative che circondano la tre giorni monzese. Sotto l'ala protettiva del grande vecchio del blues italiano Fabio Treves saliranno sul palco mostri sacri come Solomon Burke (l'autore dell'inno “Every body needs somebody”) o Billy Cox, l'unico ancora in vita dell'impetuoso trio di Jimi Hendrix, e l'ex Rolling Mick Taylor.

A questi arzilli vecchietti si affiancheranno i vincitori del contest in corso al teatro Manzoni, scontro fra band giovanili selezionate negli ultimi mesi con in palio proprio la possibilità della grande occasione.

 

20100601-fabio-treves

Fabio Treves

 

Sarà paradossale che ci siano voluti semi ciellini per portare la musica del diavolo a Monza, ma festeggiare degnamente il trentennale di “The Blues brothers”, il fantastico film di John Landis con John Belushi e Dan Aykroyd, val bene una messa. E che sarà mai poi se per tener contenti assessori e ministri padani si deve chiudere un occhio sull'onnipresenza di Van De Sfroos (bravo eh, ma che si voglia farlo passare per bluesman...) e la sorpresa dei Distretto 51 (la band di Maroni). Vorrà dire che ci rivedremo una volta di più il dvd e metterremo in loop la scena in cui zio Jim ricorda che “Io li odio i nazisti dell'Illinois”. Amen.

 

Jam alla conferenza stampa


Il sito della rassegna: www.brianzablues.it

Brianza Blues Festival
Programma 2010

Venerdì 16 Luglio 2010
Apertura cancelli ore 17.00 - Inizio concerti ore 18.00 - Chiusura ore 24.00

DISTRETTO 51
TREVES BLUES BAND
DAVIDE VAN DE SFROOS


---------------------------------------------------

Sabato 17 Luglio 2010
Apertura cancelli ore 17.00 - Inizio concerti ore 18.00 - Chiusura ore 24.00

MATT OREE
BLUES BROTHERS BAND
SOLOMON BURKE


--------------------------------------------------

Domenica 18 Luglio 2010
Apertura cancelli ore 17.00 - Inizio concerti ore 18.00 - Chiusura ore 24.00

EXPERIENCE HENDRIX TOUR WITH:
Mick Taylor
Billy Cox
Sonny Landreth


20100601-brianza-blues-festival

La conferenza stampa al Teatrino della Villa Reale di Monza

 

20100601-lou-marini

Lou Marini (a destra) rende omaggio al trimestrale "Il blues"

 

Il documento ufficiale

PROGRAMMA 1° edizione Brianza Blues Festival


Venerdi 16 LuglioBLUES MADE IN ITALY
Opening h.17:00 - Festival h.18:00

·       Mio Figlio e i Suoi Amici (Vincitori Brianza Blues Contest)
·       DISTRETTO 51 con il Ministro Roberto Maroni
·       TRAVES BLUES BAND
·       DAVIDE VAN DE SFROOS (speciale LIVE per il Festival)
·     BBF JAM SESSION

Sabato 17 Luglio INTERNATIONAL BLUES E BLUES BROTHERS...
Opening h.17:00 - Festival h.18:00

·       Martins Gumbo Blues Band (Vincitori Brianza Blues Contest)
·       MATT O’REE & GROUP (UNICA DATA ITALIANA)
·       ORIGINAL BLUES BROTHERS BAND (UNICA DATA ITALIANA)
·     SOLOMON BURKE & BIG BAND (PRIMA NAZIONALE)
·      BBF JAM SESSION

Domenica 18 LUGLIOEXPERIENCE HENDRIX DAY
Opening h.17:00 - Festival h.18:00

·       “DELITTI ROCK” Spettacolo teatral-musicale di e con Ezio Guaitamacchi
·       Wet Blues Feelings (Vincitori Brianza Blues Contest)
·       EXPERIENCE HENDRIX TOUR con MICK TAYLOR & ALL STAR BLUES BAND – ULI JON ROTH – SONNY LANDRETH – BILLY COX (PRIMA NAZIONALE)
·     BBF JAM SESSION

 

comunicato stampa

Brianza Blues Festival


16 - 18 Luglio 2010
Villa Reale – Monza
http://www.brianzablues.it

DIREZIONE ARTISTICA: LOU MARINI

In ESCLUSIVA NAZIONALE Original Blues Brothers Band – Solomon Burke & Big Band – Matt O’Ree Group

A luglio arriva in Lombardia, o per meglio dire in Brianza, il Brianza Blues Festival un festival alla sua prima edizione dedicato al Blues.  Tre giorni di concerti indimenticabili firmati da grandissimi interpreti nazionali e internazionali, ma anche un’ottima vetrina per band emergenti.

Il Festival

Una vera e propria festa del blues e della buona musica, dove Lou Marini ha voluto attorno a se, oltre alla mitica Original Blues Brothers Band (nata da quel film che proprio quest’anno celebra i suoi 30 anni), tanti altri ospiti eccezionali (nazionali ed internazionali) che animeranno il palco per tutti e tre i giorni di festival: fra tutti segnaliamo Solomon Burke e la sua straordinaria big band (unica data italiana),  Mick Taylor & All Star Blues Band, Davide Van De Sfroos & Band, Sonny Landreth Blues Band ma anche Uli Jon Roth, Billy Cox, Treves Blues Band, Mat O’Ree e Distretto 51.

Grandi nomi e straordinarie band per un festival dedicato all’affascinante arcipelago blues, origine di ogni genere musicale e fonte di nutrimento di ogni artista. Il Blues, quella musica dai suoni puri, immediati, emozionanti, essenziali, potente, bella in se stessa, dove quello che conta  e ne esce è l’uomo, la sua voce e le sue storie di vita, la storia raccontata: il blues che nasce e vive grazie alla sua straordinaria capacità di non dividere l’anima dal corpo.
Ecco che il Brianza Blues Festival, grazie alla ricchezza del suo cast artistico ed alla filosofia che lo ispira, mira a trasformare la sua programmazione in una occasione unica per fare di ogni singola giornata una vera e propria festa della musica e della bellezza.

Particolare importante del Festival è anche l’idea di chiudere tutte e tre le giornate di programma con una speciale Brianza Blues Jam Sessions, alla quale parteciperanno sia gli artisti in programma che altri ospiti speciali: i primi nomi che circolano sono quelli di Max Prandi e Maurizio Bestetti ma non mancheranno altre sorprese.

Le tre giornate:

16 LUGLIO
BLUES MADE IN ITALY
Giornata interamente dedicata al Blues “made in Italy”.
Una straordinaria giornata ispirata al “mavadavia l’blues” di Davide Van De Sfroos, che con la sua band ed il suo “blues di casa mia” chiuderà la lunga maratona proponendo un suo speciale live. Prima di lui ci saranno altre due band storiche del panorama blues di casa nostra: la mitica Treves Blues Band di Fabio Treves ed i Distretto 51, la storica band dell’attuale Ministro Maroni. Aprirà la giornata una delle tre band vincitrici del Brianza Blues Contest e precisamente i giovanissimi “Mio Figlio e i Suoi Amici”.

17 LUGLIO
INTERNATIONAL BLUES E BLUES BROTHERS…LA STORIA E LE EMOZIONI DI UN FILM CULT CHE COMPIE 30 ANNI
Evento esclusivo ed unico per festeggiare il trentesimo compleanno del mitico film “The Blues Brothers”.
Tre le esclusive nazionali con le uniche date italiane di Matt O’Ree Group, della Original Blues Brothers Band e la prima nazionale di Solomon Burke & Big Band.
La scaletta della giornate vede aprire il lungo happening ai promettenti Martins Gumbo Blues Band (vincitori del Brianza Blues Contest). Sarà poi la volta di Matt O’Ree Group per poi lasciare il palco all’ Original Blues Brothers Band, che con Lou Marini sono i veri e propri padroni di casa. Toccherà poi a loro far chiudere la serata, prima della Jam Sessions collettiva, a “The King of Rock & Soul” e cioè al mitico Solomon Burke affiancato dalla sua Big Band composta da 20 elementi straordinari fra musicisti e coriste.

18 LUGLIO
EXPERIENCE HENDRIX TOUR
(PRIMA NAZIONALE)
Giornata conclusiva del Festival interamente dedicata a Jimi Hendrix in occasione dei 40 anni dalla sua scomparsa con ospiti di eccezione come l’ex chitarra dei Rolling Stone,  Mick Taylor  e la sua All Star Blues Band, il re della chitarra “slide” Sonny Landreth con la sua Original Blues Band direttamente dalla Luisiana, la travolgente chitarra di Uli Jon Roth (ex Scorpions), il basso di Billy Cox, componente della storica band di Hendrix, ma anche Ezio Guaitamacchi con il suo nuovissimo “Delitti Rock”.

Il Brianza Blues Festival ha voluto dedicare la sua ultima giornata al grande Jimi Hendrix, straordinario artista e chitarrista unico al mondo che ha dato vita e forma ad un’inedita fusione di blues, rhythm and blues, rock and rool, psichedelica e fusion e che proprio nel blues (quella musica facile da fare ma difficile da ascoltare, come amava definirlo…) ha trovato la sua fonte di nutrimento e di partenza. Ecco che per l’intera giornata si alterneranno sul palco artisti nazionali ed internazionali per un vero e proprio omaggio, un tributo esclusivo al più grande chitarrista di tutti i tempi.
Aprirà la giornata la Wet Blues Feelings ( Brianza Blues Contes ). Sarà poi la volta di “Delitti Rock…il famigerato club dei J 27”, il nuovo spettacolo di e con Ezio Guaitamacchi e che vede al suo fianco Brunella Boschetti, Laura Fedele, Boris Savoldelli e i light show di Carlo Montana. Subito dopo “EXPERIENCE HENDRIX TOUR”, in prima nazionale, con Mick Taylor & All Star Blues Band, Sonny Landreth Blues Band, Uli Jon Roth e Billy Cox. A conclusione Brianza Blues Jam Sessions.

BIGLIETTI E LOGISTICA
Nella magica location del Festival sarà allestita una elegante e funzionale Area Ristorazione (dove sarà possibile anche cenare) curata in tutti i suoi aspetti e gestita direttamente in collaborazione con la Coldiretti lombarda.
I Biglietti per le singole serate o per il “combo” (prezzo speciale per le serate del 17 e del 18 Luglio) sono disponibili, oltre che presso la Cassa di Villa Reale in funzione dal 16 Luglio a partire dalle ore 17 del pomeriggio, presso i punti vendita e sui siti di TIKET ONE, GREEN TIKET e VIVA TIKET.

Brianza Blues Festival. Organizzazione Collaborazioni e Partners
Organizza: Blues4people & Smokeroosters
In collaborazione con: Laboratorio Cultarle Si Puo’ Fare  
Patrocini e Partner: Regione Lombardia - Provincia Monza e Brianza - Comune di Monza – Comune di Milano - Camera di Commercio Monza e Brianza - EXPO 2015 -  Parco Regionale Valle del Lambro – Coldiretti Monza e Brianza – PEPSI – HEINEKEN - FNM GROUP – ATM Lombardia – SEA Aeroporti Milano - Zingali Group – AOD - TEMPI

 

Gli autori di Vorrei
Antonio Cornacchia
Author: Antonio CornacchiaWebsite: www.antoniocornacchia.com

Grafico e art director, ho studiato all'Accademia delle Belle Arti.
Curo campagne pubblicitarie e politiche, progetti grafici ed editoriali. Siti web per testate, istituzioni, aziende, enti non profit e professionisti.
Sono giornalista pubblicista dal 1996 e dirigo Vorrei.

Qui la scheda personale e l'elenco di tutti gli articoli.

I miei ultimi articoli